San Donato Milanese – Sergio Solero, 43 anni, coniugato con tre figli, assumerà il prossimo 1 ottobre la carica di presidente e a.d. di Bmw Italia Spa, prendendo il posto di Franz Jung che ha lasciato l’azienda per affrontare nuovi incarichi professionali. Solero, laureato in Ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, lavora per il Bmw Group da diciassette anni. Prima della nomina alla presidenza della filiale italiana ha ricoperto l’incarico di managing director di Bmw Group Asia, direttore vendite di Bmw Italia, oltre a diversi ruoli e funzioni in Italia e in Spagna nell’area vendite, marketing, aftersales e nello sviluppo della rete dei concessionari.
La nomina di Sergio Solero alla presidenza di Bmw Italia testimonia anche l’attenzione della Casa madre alla crescita di manager italiani all’interno del Gruppo e l’importanza del mercato italiano che nei primi 8 mesi del 2014 ha fatto segnare un incremento del 2% con un totale di 40.581 vetture immatricolate (28.808 Bmw e 11.773 Mini) in uno scenario macroeconomico che permane complesso.