NEGLI ARGOMENTI CORRELATI TUTTE LE NOVITA’ ESPOSTE AL SALONE, MARCA PER MARCA.
Schieramenti mai visti, così completi e con grande sfoggio  di coreografie scenografiche, di Case automobilistiche, Carrozzerie speciali, preparatori  di auto di lusso  con 170 anteprime mondiali ed europee, 44 di queste con motore elettrico oppure alternativo. Gli espositori sono 260,  provenienti da 31 Paesi, distribuiti tra i grandi Costruttori di auto di serie, che sono tutti presenti.
Al “ Pavillon Vert “, che è al centro dell’attenzione, ci sono 36 espositori, con 21 stands, distribuiti su una superfcie di 2.400 mq, suddivisi tra grandi costruttori (quali Citroën, Chevrolet, Mini, Renault, Smart, Tata e altri), Start-ups ed Istituti scientifici ed Università, che presentano 17 anterprime mondiali, 2 anteprime europee e 4 anteprime svizzere ed  i loro più recenti sviluppi  e risultati delle loro ricerche. Tutti presentano soluzioni tecnicamente rivoluzionarie, prototipi, visioni ed idee, quali, ad esempio, Migros con il programma M-Way. Unico denominatore comune é costituito dagli autoveicoli realizzati con l’obiettivo e lo scopo di inquinare il meno possibile.
Il Padiglione Verde si trova vicino a uno degli ingressi con maggiore afflusso di visitatori, è stato allestito sotto una tensostruttura di oltre 2.400 mq, installata appositamente per l’occasione, e collocata nel passaggio tra il Padiglione 6 e il 7. Proprio a fianco di questo, sull’area all’aperto del Padiglione 6, 10 costruttori mettono a disposizione ogni giorno, dalle 10:00 alle 18:00, 13 autoveicoli per brevi prove su pista. Tra le diverse vetture ecologiche potranno essere provati i modelli di Chevrolet, Mercedes, Mitsubishi, Nissan, Renault, Tata, Think con M-Way e Smart.
Tra i nuovi espositori ci sono i costruttori   Benarrow e  GTA Motor; sono presenti per la prima volta a Ginevra  i preparatori di auto di lusso  Kelleners Sport e  Novidem  e il carrozziere  Invader. Il brand  De Tomaso si ripresenta dopo 9 anni di assenza; la coreana  Ssangyong mancava da 2 anni.
Gli organizzatori prevedono anche quest’anno un numero di visitatori di circa 700.000, la stessa affluenza dell’anno scorso. Il numero dei visitatori é aumentato negli ultimi vent’anni  anni da una media di 600.000 ai 700.000 della scorsa edizione, con una quota del 45% di visitatori stranieri,  di cui il 5% provenienti dall’Italia.Il pubblico maschile costituisce circa  il 70%. Per quanto riguarda l’età dei visitatori, per  l’85%   oscilla tra i 18 ed i 55 anni.
Il Geneva Internazional Motor Show è ospitato all’interno del Geneva Palexpo, un’area fieristica facilmente raggiungibile con tutti i mezzi di trasporto grazie alla posizione strategica. Si trova a pochi passi dall’Aeroporto Internazionale di Ginevra ed è servita da un collegamento ferroviario dedicato e da un sistema di tangenziali a scorrimento veloce.
In treno
Arrivare al Palexpo utilizzando il treno è molto comodo perché la stazione di “Ginevra Aeroporto” dista appena tre minuti a piedi dall’ingresso del Padiglione 7. Il terminal ferroviario si trova a sua volta a 8 minuti dalla stazione di Ginevra Centrale e rappresenta la stazione di fine corsa per molti treni provenienti dall’Italia. Maggiori informazioni sulle offerte speciali sono disponibili sui siti web delle Ferrovie svizzere e di Trenitalia.
In auto
In autostrada da Losanna basta seguire le indicazioni per Palais des Expositions, Geneva Palaexpo. Per chi raggiunge la Svizzera attraverso il valico del Gran San Bernardo c’è la possibilità di usufruire del ritorno gratuito in Italia (entro 3 giorni, presentando il biglietto di andata e quello d’ingresso al Salone di Ginevra).
Nell’area Ginevra Aeroporto sono presenti numerosi parcheggi collegati con il Salone di Ginevra da numerose navette:
Parcheggio P-48 costo giornaliero CHF 20 (circa 15 euro) a vettura (include trasferimento con bus navetta al Palaexpo)
Parcheggio P-49 costo giornaliero CHF 20 a vettura (situato a 5 minuti a piedi dall’ingresso).
Parcheggio P-Zone internationale costo CHF 20 a vettura (include trasferimento con bus navetta al Palaexpo) aperto solo nei week end (5-6 marzo e 12-13 marzo).
In aereo
L’area espositiva è situata nelle immediate vicinanze dell’Aeroporto Internazionale di Ginevra-Cointrin (GVA). Maggiori informazioni sul sito web dell’aeroporto oppure al numero +41(0)227 177 111 e all’indirizzo e-mail info@gva.ch.
In autobus
Numerosi autobus e tram da Ginevra città permettono di raggiungere l’area del Geneva Palaexpo:
Autobus n. 5 (Hopital – Palexpo – Aeroport) collega il centro con il Palexpo in circa 20 minuti (corse ogni 7-8 minuti)
Autobus n. 10 (Onex – Cité – Aéroport) la fermata Aeroporto si trova ad appena 7 minuti a piedi dal Padiglione 7 (corse ogni 8 minuti)
Autobus n. 23 (Palettes – Aéroport – Arena Fret) la fermata Aeroporto si trova ad appena 7 minuti a piedi dal Padiglione 7 (corse ogni ogni 15/20 minuti)
Autobus n. 28 (Parfumerie – Palexpo – Arena – Jardin Botanique) corse ogni 12/15 minuti
Autobus n. 57 (Gare – Vernier- Meyrin – Aéroport) la fermata Aeroporto si trova ad appena 7 minuti a piedi dal Padiglione 7 (corse ogni 15/20 minuti)
Autobus Y (Val Thoiry – Cern – Palexpo – Ferney – Mairie) corse ogni 30/60 minuti
Tram n. 13 (Palettes – Nations via Stand and Cornavin) cambiare alla stazione Nations e poi prendere l’autobus n. 5
Tram n. 15 (Palettes – Nations ) via P+R Etoile, Rte des Acacias, XXII Cantons, Cornavin: cambiare alla stazione ‘Nations’ e poi prendere l’autobus n. 5
Apertura del Salone al pubblico
Dal 3 al 13 marzo 2011
Lunedì – Venerdì dalle ore 10:00 alle 20:00
Sabato – Domenica dalle ore 9:00 alle 19:00
Costo biglietti d’ingresso
Intero: 16 franci svizzeri,  circa 12 euro
Ridotto (6-16 anni e pensionati): 9 franchi svizzeri, circa 7 euro
Gruppi (20 o più persone): 11 franchi svizzeri a persona, circa 8 euro
Altre informazioni
Contattare la segreteria generale dell’International Motor Show, Palexpo, (P.O. Box 112, CH – 1218 Grand-Saconnex / Geneva) al numero di telefono +41 22 761 11 11 o via fax al +41 22 798 01 00.
Per informazioni utili riguardo l’accoglienza e la sistemazione in hotel è possibile rivolgersi all’Ufficio del Turismo di Ginevra, Rue du Mont-Blanc 18 – 1201 Ginevra, al numero di telefono +41 22 909 70 20 o via fax al +41 22 909 70 11 E-mail: info@geneve-tourisme.ch,  Sito internet: www.geneve-tourisme.ch  (ore 09:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply