Nell’ambito delle sue iniziative rivolte alla sicurezza stradale, il Centro Studi Continental ha elaborato un gioco, sotto forma di questionario, rivolto agli automobilisti per indurli a verificare e a integrare le loro conoscenze sui pneumatici, in particolare per ciò che riguarda gli aspetti legati alla sicurezza.

1. Qual è per legge lo spessore minimo del battistrada di uno pneumatico per un’automobile?
a. 3 mm
b. 2,5 mm
c. 1,6 mm

2. Quali effetti dannosi provoca una pressione insufficiente dei pneumatici?
a. Un’usura anomala della parte centrale del battistrada
b. Un incremento dei consumi ed un peggioramento del comportamento del veicolo
c. Non cambia nulla

3. Quali sono gli effetti di una pressione di gonfiaggio eccessiva in uno pneumatico?
a. Un maggiore consumo di carburante
b. Un consumo irregolare della “spalla”
c. Un’usura anomala della parte centrale del battistrada

4. Esiste nei pneumatici una direzione di rotolamento?
a. Sì
b. No
c. Dipende dal tipo

5. Come bisogna comportarsi per avere un maggiore controllo della vettura in presenza di aquaplaning?
a. Bisogna diminuire la velocità
b. Occorre frenare energicamente
c. È necessario sterzare di colpo

6. Qual è il codice stampato sul fianco del pneumatico che identifica uno pneumatico omologato?
a. ZR
b. E
c. R15

7. Quando è meglio misurare la pressione dei pneumatici?
a. Quando le gomme sono fredde
b. Quando sono calde
c. È indifferente, sia a caldo sia a freddo

8. Quando è opportuno sostituire i pneumatici?
a. Ogni 20.000 Km
b. Quando sono sottogonfiati
c. Quando la profondità degli incavi del battistrada scende sotto i 3 mm

9. E’ possibile montare pneumatici con codici di velocità inferiori a quanto indicato sulla carta di circolazione?
a. Sì, sempre
b. No, mai
c. Solo se si tratta di pneumatici invernali

10. Cosa sta ad indicare la parola Tubeless?
a. La camera d’aria
b. È un pneumatico senza camera d’aria
c. È il nome del pneumatico in inglese

NEGLI ARGOMENTI CORRELATI
– Le risposte per verificare la conoscenza
– Il punteggio