Presentato da Shell Lubricants e AirFlow Truck Company, Starship è un nuovo mezzo di trasporto merci a elevata efficienza in termini di consumo di carburante, progettato e costruito dalle due società per dimostrare come attraverso l’utilizzo delle più moderne tecnologie anche nel settore del trasporto merci sia possibile ridurre significativamente l’impiego di energia.

Lo Starship, dotato di un motore a 6 cilindri da 400 cv e 2.508 Nm di coppia, è un camion di classe 8 (ovvero un “autocarro pesante” secondo la Federal Highway Administration degli Stati Uniti), la cui motrice ha un design 100% aerodinamico ed è realizzata in fibra di carbonio, così come le carenature laterali, il cofano e la parte anteriore. In questo modo, il risparmio energetico che è in grado di garantire è notevole.

truck Starship

Shell e AirFlow Truck Company hanno infatti presentato i risultati e le performance raggiunte in un viaggio coast-to-coast attraverso gli Stati Uniti. Partendo da San Diego, in California, e arrivando a Jacksonville, in Florida, il truck ha percorso più di 3.700 km (2.300 miglia) in condizioni reali. Il peso complessivo del camion era di circa 33 tonnellate, con un peso del carico di circa 18 tonnellate (materiale corallino che sarà utilizzato per costruire una barriera artificiale al largo della Florida).

Durante il viaggio, sono state registrate 178,4 tonnellate-miglia per gallone (68,9 tonnellate-chilometro per litro) in termini di efficienza rapportata al tonnellaggio; un miglioramento di 2,5 volte rispetto alla media del Nord America di 72 tonnellate-miglia per gallone (27,8 tonnellate-chilometro per litro). E non è tutto: Starship ha registrato complessivamente un risparmio medio di carburante di 8,94 miglia per gallone (3,8 km/l), battendo la media statunitense di 6,4 miglia per gallone (2,7 km/l).