Per rendere la Forester ancora più dinamica e moderna sono stati ridisegnati la calandra, il paraurti anteriore e i fari. Ma la vera regina dello stand Subaru sarà la XV Concept, probabile anticipazione della direzione che potrebbe seguire il crossover XV.

La Forester è forse il modello più trasversale nella gamma Subaru, grazie anche alla trazione integrale della quale la Casa giapponese è stata pioniera per vetture “normali” nel 1972. A inizio 2013 è stata lanciata la quarta generazione (clicca qui per leggere il test drive) e al prossimo Salone di Ginevra arriverà un restyling per renderla ancora più dinamica e moderna.

Sono stati ridisegnati la calandra, il paraurti anteriore e i fari. Tutti le versioni (tranne la Free) sono stati dotati ora di fari a LED e di un sistema di rotazione che gli permette in curva di ruotare il fascio luminoso in funzione dell’angolo di sterzata, garantendo l’illuminazione ottimale nelle curve.

Nella vista laterale sono evidenti nuovi particolari stilistici sui cerchi, mentre sulla parte posteriore i gruppi ottici sono stati ridisegnati. Il restyling della Subaru Forester interessa anche gli interni, con l’abitacolo rielaborato con alcune finiture più ricercate e l’adozione di materiali più pregiati.

LEGGI ANCHE: GTC4Lusso, la nuova rivoluzionaria Ferrari.

In anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2016, la vera regina dello stand Subaru sarà la XV Concept, probabile anticipazione della direzione che potrebbe seguire il crossover XV, oggi best seller della Casa delle Pleiadi in Italia.

NO COMMENTS

Leave a Reply