Nuova Delhi – La nuova Suzuki Celerio è un successo che si spinge oltre le previsioni: introdotta sul mercato indiano lo scorso febbraio, la city car prodotta per il mercato interno dalla joint venture Suzuki-Maruti è stata accolta dal pubblico con enorme entusiasmo da parte degli utenti, tale da costringere ad un aumento della produzione per fare fronte alle numerose richieste. La filosofia costruttiva imperniata sulla volontà di offrire un’auto pratica, di piccole dimensioni e capace di abitabilità e comfort di livello superiore, è scelta in India da circa 7.000 clienti tutti i mesi, con prenotazioni e tempi di attesa che hanno superato le 16 settimane.
Tra i motivi di questo successo vi è la disponibilità per Celerio dell’esclusiva versione con cambio automatico robotizzato Ags (Auto Gear Shift), che a distanza di soli pochi giorni dal debutto sul mercato ha ottenuto da sola oltre 35.000 ordinazioni. Per far fronte alle elevate richieste, Maruti-Suzuki ha dovuto adeguarsi alle necessità, predisponendo un aumento della produzione di questo modello che da 4.000 unità ora supera le 6.000 unità al mese. L’allestimento con cambio Ags, fino a oggi disponibile in India solo per vetture di classe  e prezzo  superiori, propone un cambio meccanico con funzionamento robotizzato grazie al sistema “Intelligent Shift Control Actuator”, un attuatore elettroidraulico che agisce sugli innesti e sulla frizione in modo automatico. La tecnologia Ags non solo lascia inalterato il feeling rispetto ad una trasmissione tradizionale, ma propone grande praticità nella guida mantenendo invariati gli eccezionali consumi di carburante dei propulsori 1.0 a tre cilindri K10B e K10C, il secondo con tecnologia DualJet, di ultima generazione. Il guidatore beneficia così di tutta la comodità di un cambio automatico mantenendo però l’efficienza energetica e le sensazioni trasmesse da una trasmissione tradizionale. Il cambio Ags offre inoltre una doppia modalità di utilizzo: nell’impostazione Drive la cambiata è automatizzata, per una guida più semplice e confortevole, mentre con la Manual il guidatore ha facoltà di intervenire scegliendo manualmente regime di cambiata e rapporto. L’esclusivo sistema Ags, assieme ai consumi (4,3 l/100 km nel ciclo combinato) ed alle emissioni inquinanti da riferimento assoluto (99 g/km) garantite dal propulsore K10B, ha contribuito all’affermazione di Celerio tra i clienti.

SHARE
Cenzo Baj
Nasce sulla carta stampata e si deve adattare alle nuove forme di comunicazione. Tutto, tranne i social network.