Dopo il debutto come one-off al Salone dell’Auto di Torino, la Suzuki Vitara XT entra ora a listino come serie speciale a tiratura limitata: 100 unità, proprio come l’edizione speciale Yoru. La Vitara XT si ispira alla V-Strom 1000 XT, un legame evidente anche per le scelte cromatiche simili, e nasce sulla base dell’allestimento S, da cui eredita cerchi in lega da 17” Nero lucido, griglia anteriore sportiva, sistemi di sicurezza attiva di ultima generazione, fari anabbaglianti Led, navigatore con mappe 3D, Bluetooth, sedili riscaldabili in pelle e microfibra con cuciture rosse.

Equipaggiata col motore 4 cilindri turbo a benzina 1.4 da 140 cv, per affrontare in sicurezza ogni tipo di terreno la Vitara XT adotta la trazione integrale 4WD Allgrip Select, che permette di selezionare quattro modalità in funzione della situazione (Auto, Sport, Snow e Lock). Per sottolineare il taglio off-road sono poi presenti fascioni paracolpi laterali, skid plate anteriore rinforzato, passaruota maggiorati e sticker con motivo “giraffa”.

Completano gli equipaggiamenti climatizzatore automatico, Radar Brake Support con funzione “attentofrena”, Adaptive Cruise Control e Rear Camera con sensori anteriori e posteriori. Il prezzo della Suzuki Vitara XT è di 28.900 euro con cambio manuale, che diventano 30.400 euro per la versione con cambio automatico. Le prime consegne previste a dicembre.