Cambio automatico a nove rapporti

Cambio automatico a nove rapporti

0 4

Stoccarda – Debutto internazionale per il primo cambio automatico con convertitore di coppia a nove rapporti 9G-Tronic. Grazie a questo innovativo sistema di trasmissione, il motore della Mercedes-Benz E 350 BlueTec sarà uno dei diesel sei cilindri più parco nei consumi della sua categoria. Il consumo di Classe E BlueTec con il 9G-Tronic, infatti, è di 5,3 litri di gasolio per 100 chilometri. Eccezionale comfort di trazione e straordinaria fluidità di innesto dei rapporti testimoniano concretamente la qualità tipica della Stella. E 350 BlueTec con 9G-Tronic di serie può essere già ordinata, nonostante l’ampliamento delle dotazioni il prezzo di Berlina e Station-Wagon restano invariati.
La E 350 BlueTec con motore diesel V6 da 185 kW (252 cv) e con il nuovo 9G-Tronic di disponibile sia in versione Berlina che Station Wagon, vanta consumi medi nel ciclo combinato di 5,3 l/100 km (Station-Wagon 5,5 l/100 km), a fronte di emissioni di CO2 di 138 g/km (Station-Wagon 144 g/km). Ciò significa che i nuovi modelli con 9G-Tronic battono i loro predecessori sia a livello di contenimento dei consumi che delle emissioni di CO2. Il maggiore numero e spaziatura dei rapporti risultano poi a tutto vantaggio del comfort di trazione e dello sfruttamento della potenza del motore in fase di avanzamento.
La riduzione complessiva del livello del regime fornisce un duplice contributo: da un lato migliora i valori Nvh, aumentando quindi il comfort a bordo di Classe E, dall’altro diminuisce la rumorosità esterna anche di 4 dB(A), quindi l’inquinamento acustico ambientale. In termini di economia dei consumi, la E 350 BlueTec con 9G-Tronic beneficia soprattutto dell’elevata efficacia del cambio. L’ampia spaziatura di 9,15 dalla prima alla nona, infatti, oltre a permettere una evidente riduzione del livello del numero di giri risulta decisiva per l’elevata efficienza energetica e il comfort di marcia. Tempi di innesto e risposta più brevi assicurano massima spontaneità a fronte di un eccezionale comfort di innesto. Il 9G-Tronic reagisce con estrema prontezza, aumentando il piacere di guida, soprattutto in modalità Manual e ed S.
Un vasto pacchetto di accorgimenti assicura il particolare comfort di innesto del nuovo 9G-Tronic, caratteristica tipica dei cambi automatici Mercedes-Benz a cui è stata prestata la massima attenzione in fase di sviluppo. Tali misure comprendono l’innovativo comando diretto, che consente tempi di innesto brevi e appena percepibili. La combinazione di doppio ammortizzatore torsionale e tecnologia a pendolo centrifugo nel convertitore assicura poi un eccezionale comfort di trazione. Grazie alla maggiore spaziatura dei rapporti, si possono inoltre raggiungere velocità più elevate a regimi più bassi, con un comfort ancora maggiore. Per fare un esempio concreto, in nona marcia a 120 km/h il regime del motore è di appena 1.350 giri/min circa.

NO COMMENTS

Leave a Reply