Monza – Per competere con successo nel mondo della Formula 1 è fondamentale continuare a evolvere ed essere in grado di reinventarsi di stagione in stagione. L’innovazione e l’agilità sono due aspetti fondamentali, che occorre perseguire sia a livello tecnico, sia a livello organizzativo. L’IT può quindi rappresentare un valido alleato per migliorare la gestione del team e le performance della vettura e, consapevole di questo valore aggiunto, Lotus F1 Team ha scelto di trasformare i propri processi di business puntando su un sistema gestionale integrato.
Grazie all’adozione di Microsoft Dynamics AX, selezionato tra 13 soluzioni Erp, Lotus F1 Team è infatti in grado di ottimizzare l’organizzazione complessiva gestendo qualsiasi aspetto dell'attività di business, dalle fasi di progettazione, produzione e collaudo degli oltre 20.000 componenti di ogni vettura, all'analisi in tempo reale dei dati provenienti dalle auto in pista, alle attività di merchandising ed e-commerce.
In particolare grazie alle funzionalità avanzate di business intelligence integrate nel sistema gestionale di Microsoft, il team può raccogliere informazioni aggiornate e precise, prendere decisioni consapevoli, e, in definitiva, costruire un'auto più performante. La distribuzione di informazioni importanti in modo rapido, intuitivo e contestuale e la più efficace gestione dei dati consentono di apportare miglioramenti alla vettura prima di ogni gara.
Ciascun auto è il risultato di oltre 13.000 progetti e anche le componenti più piccole subiscono costanti revisioni in termini di design, ottimizzazione aerodinamica e rafforzamento strutturale. Durante la stagione, gli ingegneri di Lotus F1 Team modificano i progetti sulla base dell’enorme mole di dati che provengono dagli elaboratori, dalle gallerie del vento e dagli oltre 200 sensori dell’auto che offrono informazioni in tempo reale dal circuito. Dati su sforzo del motore, pressione, spinta e vibrazione consentono di agire immediatamente per esempio sostituendo i pneumatici al momento giusto e inoltre combinando tutti i dati e possibile progettare nuove componenti, testarle e implementarle in pochi giorni tra una gara e l’altra.
Microsoft Dynamics supporta il team Lotus F1 Team nella gestione di tutti i dati dalla progettazione all’implementazione, ottimizzando la produttività e garantendo un vantaggio competitivo in gara.
<<Microsoft Dynamics rappresenta la chiave della nostra trasformazione aziendale. Innanzitutto garantisce che ogni membro del team rimanga concentrato sulla propria mansione senza sprecare tempo a spostare informazioni da un sistema all'altro –  dichiara Patrick Louis, Ceo di Lotus F1 TeamIn secondo luogo ci consente di apportare più rapidamente modifiche all'auto e alle relative modalità di realizzazione, accelerando così i tempi di miglioramento delle performance durante la corsa>>.
<<Competere in uno degli sport più popolari al mondo è complesso e con Microsoft Dynamics intendiamo proprio supportare Lotus F1 Team nel fine-tuning tra le performance di gara e i processi aziendali mission-critical per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi di business e a conquistare il titolo mondiale
–  afferma Giovanni Stifano, direttore della divisione Dynamics di Microsoft ItaliaGrazie a un’unica soluzione integrata il team può ottimizzare la gestione delle molteplici attività aziendali riducendo al contempo i costi e può fare affidamento su un’infrastruttura agile in grado di evolvere rapidamente in risposta alle esigenze di un business dinamico per definizione>>.
La partnership tra Microsoft Dynamics e Lotus F1 Team si prolungherà almeno fino al 2016. La prima fase dell’implementazione tecnologica si è conclusa lo scorso novembre con l’adozione di Microsoft Dynamics AX all’interno delle divisioni Risorse Umane, Amministrazione e Approvvigionamenti. La seconda fase si concluderà a novembre interessando tutte le operazioni di produzione e ingegneria.