Vienna – Kapsch TrafficCom, società internazionale leader nei sistemi intelligenti per la gestione del traffico (Its), ha presentato la sua nuova piattaforma EVK-3300 per la comunicazione V2X. L’evento è nato per condividere le novità nel campo dei cosiddetti “sistemi cooperativi”, ovvero quelle soluzioni che permettono la comunicazione tra i veicoli (Vehicle-Vehicle) o tra veicolo e infrastruttura (Vehicle-Infrastructure) con l’obiettivo di aumentare la sicurezza e l’efficienza del traffico su strada.
<<Il V2X e il sistema Evk-3300 consentiranno delle applicazioni completamente nuove e impensabili fino a poco tempo fa: gli automobilisti avranno la possibilità di sapere quanti secondi mancano al verde, che c’è un cantiere a 1 km, un veicolo in sosta di emergenza a 500 m, che sta arrivando un’ambulanza sulla corsia di destra e in generale di ricevere informazioni che possono migliorare il flusso e la sicurezza del traffico e rendere l’esperienza di guida più piacevole>>, ha spiegato R. Tugrul Güner, V2X program manager e responsabile delle nuove tecnologie di Kapsch TrafficCom.
L’Evk-3300 è una piattaforma versatile, che si rivolge ai produttori di automobili e di componenti. Il sistema può essere facilmente integrato nei veicoli attraverso diverse tecnologie: Can, Ethernet, Usb e altre opzioni di input e di output che possono essere adattate. Il modulo radio 802.11p offre la possibilità di una comunicazione V2X via radio, il modulo opzionale Wlan/3G/4G facilita la comunicazione attraverso canali alternativi. Inoltre, grazie alla tecnologia Bluetooth possono essere collegati anche smartphone e tablet, mentre un ricevitore Gnss permette di definire con precisione l’esatta posizione del veicolo e di comunicarla agli altri veicoli utilizzando lo stesso sistema.
Con l’aiuto del modulo di sicurezza integrato, l’Evk può funzionare inoltre come stazione di Its indipendente nel veicolo. A questo proposito, Kapsch ha sviluppato una pila protocollare, l’ITS G5, indipendente dalla piattaforma. L’Evk-3300 è il primo prodotto in-vehicle progettato da Kapsch ed amplia quindi il suo portafoglio di soluzioni end-to-end nell’ambito del V2X.