Milano – Coyote è il dispositivo elettronico che aiuta gli automobilisti a guidare senza pensieri, informandoli dei limiti di velocità relativi alla tratta di percorrenza, della presenza di autovelox fissi/mobili, telecamere ai semafori, calcolando i tempi medi di percorrenza da rispettare per non prendere la multa nelle tratte coperte da tutor e offrendo aggiornamenti in tempo reale su traffico, incidenti e pericoli lungo la carreggiata d’interesse.
Il Coyote è in grado di offrire informazioni sempre aggiornate, grazie alla sua community di utilizzatori che, qualora dovessero visualizzare una pattuglia mobile per il rilevamento della velocità, un nuovo autovelox non ancora presente in memoria, un incidente o traffico in aumento, possono segnalare la situazione semplicemente premendo un tasto del dispositivo.
Tutti gli abbonati Coyote che seguiranno sullo stesso tratto stradale, saranno informati per tempo e potranno viaggiare prestando ancor più attenzione al rispetto dei limiti di velocità, oppure cambiando percorso in caso di traffico intenso.
Oggi il software (che verrà aggiornato in automatico su tutti i dispositivi dotati di abbonamento attivo) si arricchisce di nuove importanti funzionalità, per offrire un servizio sempre più performante alla propria community.  Il Coyote ora permette di effettuare le segnalazioni utili anche a veicolo fermo. Se si resta bloccati nel traffico, quindi, è comunque possibile segnalarlo, evitando di far incappare nell’ingorgo gli esploratori Coyote che seguiranno.
E’ possibile correggere i limiti di velocità anche mentre segnala un’allerta (ad esempio mentre si sta percorrendo una tratta Tutor). In questo modo l’aggiornamento dei limiti sarà costante e ancora più completo e preciso.
Nelle tratte in cui sono presenti molte gallerie, il software è ancora più preciso, anche in caso di perdita del segnale Gps: il dispositivo ha in memoria il tratto stradale “critico” e, grazie all’accelerometro di cui è dotato, riesce comunque a rilevare se si stanno superando i limiti di velocità. Sempre nel caso di assenza di segnale Gps è comunque possibile inviare alert alla community: la segnalazione viene memorizzata automaticamente dal dispositivo e inviata al server di Coyote System non appena la copertura del segnale sarà nuovamente attiva.