Stoccarda – Dopo un incidente stradale ogni secondo guadagnato dai soccorsi può far la differenza per le vittime. Le soluzioni eCall di Bosch assicurano una maggiore tempestività dei servizi di soccorso attraverso l’invio rapido di informazioni. In alcuni casi, il tempo guadagnato può fare la differenza tra la vita e la morte.
Questa tecnologia è stata introdotta con successo da Bosch nel 2012 ed è già disponibile in 23 Paesi europei. Il sistema è, inoltre, già impiegato da diverse case auto per la produzione in serie di numerose vetture. La tecnologia Bosch riduce i tempi di risposta dei servizi di soccorso del 50% nelle aree rurali e del 40% in quelle urbane. Inoltre, migliora anche le informazioni disponibili sulle conseguenze dell'incidente. L’efficacia di questa tecnologia è il motivo per cui la Commissione Europea intende rendere obbligatorio l’eCall entro il 2015.
Il sistema di chiamata di emergenza viene attivato dagli stessi sensori che azionano anche gli airbag. Con eCall il veicolo invia dati relativi all'incidente quali il luogo, l'ora e la direzione di marcia alle centrali di monitoraggio Bosch. Viene, quindi, stabilito un collegamento vocale con il mezzo incidentato, e allo stesso tempo vengono individuate le sedi più vicine delle forze dell'ordine o dei servizi di soccorso. Se a causa dell'incidente dopo una chiamata di emergenza non è possibile stabilire un collegamento vocale, il personale Bosch provvede a informare direttamente gli enti preposti all’intervento. Il vantaggio di questa soluzione è che il personale multilingue del Bosch Communication Center comunica nella lingua parlata sia dalle persone coinvolte nell'incidente sia dalle autorità locali. In questo modo, per esempio, un autista tedesco che ha un incidente in Spagna può comunicare direttamente al personale del centro di monitoraggio senza problemi. La chiamata di emergenza automatica è già disponibile in diversi Paesi europei fra cui: Germania, Francia, Italia, Spagna, Gran Bretagna, Austria, Belgio, Olanda e Svizzera.
Le Divisioni di Bosch che hanno maggiormente contribuito allo sviluppo delle soluzioni eCall sono state Security Systems, Chassis Systems Control e Car Multimedia. Questo dimostra in che modo l'azienda attinga dell'esperienza acquisita nei campi e nei mercati più diversi per creare nuovi prodotti e servizi. Per esempio, la Divisione Car Multimedia può vantare grande esperienza nei sistemi di navigazione e Infotainment per le auto, mentre la Divisione Chassis Systems Control, offre una gamma completa di sistemi di assistenza alla guida, quali Abs, Esp, controllo automatico della distanza e frenata d'emergenza, nonché Night Vision, che riconosce gli ostacoli nell'oscurità.
Per garantire un funzionamento perfetto di eCall, il Bosch Communication Center della Divisione Security Systems ha sviluppato una piattaforma tecnica progettata in modo ridondante in più siti. Non appena i sensori di un veicolo registrano un incidente, viene trasmessa la posizione GPS esatta dell'auto, insieme ad altri dati come il numero di telaio. Non appena sono disponibili i dati provenienti dal veicolo, viene aperto il canale vocale.