Oxford –  Mini non è mai stata timida davanti all’obiettivo fotografico. Ora i modelli dell’auto premium britannica possono essere filmati in un modo ancora più avvincente grazie a Mini Connected. Una nuova App pronta per Connected permette alle telecamere GoPro di essere controllate in tipico stile Mini utilizzando il sistema operativo del modello in questione. Ciò rende possibile iniziare a girare filmati o a scattare foto con una camera GoPro, montata fuori o all’interno della vettura durante il viaggio, in modo intuitivo, comodo e sicuro. I proprietari di un Apple iPhone possono scaricare la nuova App pronta per Connected gratuitamente dall’Apple App store.
L’ultimo servizio Mini Connected apre nuove prospettive per il tipico divertimento di guida Mini, offrendo il modo ideale di catturare in un video le agili qualità prestazionali dei modelli britannici. Le telecamere GoPro sono progettate specificamente per scattare fotografie e girare video durante avvenimenti sportivi spettacolari e momenti di divertimento nel tempo libero e vengono usate dagli appassionati degli sport motoristici per documentare le loro abilità di guida, per esempio, in aree ristrette. In futuro, i guidatori Mini saranno in grado di concentrarsi ancora di più sulla traiettoria ideale mentre si divertono in pista. Grazie alla nuova App pronta per Connected, le funzioni della telecamera possono essere gestite mediante il display a colori ad alta risoluzione del computer di bordo e del Mini Joystock o il Mini Controller nella console centrale, richiedendo una minima distrazione dalla pista. Ciò rende la Mini la prima auto al mondo il cui sistema operativo può essere utilizzato per gestire le telecamere GoPro. La vettura deve essere dotata del radio Visual Boost, del sistema di navigazione Mini o del sistema di navigazione Professional e deve, inoltre, avere l’opzione Connected. L’integrazione dell’App nel sistema operativo del veicolo avviene mediante l’Apple iPhone del cliente, mentre lo scambio di segnale con la telecamera GoPro viene assicurato da una connessione Wlan. Ciò consente alla telecamera di essere controllata senza fili e di essere in grado di fare foto e filmare azioni ad alta velocità sulla strada – non importa se la telecamera viene montata all’interno oppure all’esterno dell’auto, per esempio su un paraurti, sul tetto o su uno specchietto retrovisore esterno.
Il conducente può usare un menu sul computer di bordo non soltanto per avviare o fermare la telecamera, ma anche per regolare la modalità di ripresa. Vi è una scelta di riprese in video o in immagini singole, nonché una serie di foto con corta o lunga frequenza. Sono disponibili anche modalità speciali per ottimizzare la qualità delle immagini in diverse situazioni di guida, come di notte o mentre si curva. Inoltre, la telecamera può essere accesa e spenta utilizzando il sistema operativo Mini e lo stato di carica della batteria della telecamera può essere visualizzato sullo schermo insieme alla potenza del segnale Wlan e alla capacità rimanente di ripresa. Quando l’auto è ferma, un’immagine in anteprima viene visualizzata con la prospettiva della telecamera.
La nuova App pronta per Mini Connected dimostra ancora una volta le innumerevoli capacità future dell’esclusivo sistema d’info-intrattenimento Mini. Con le App sviluppate da provider terzi e progettate specificatamente per essere utilizzate su Mini, la gamma di funzioni che rendono la guida più sicura, più comoda e più movimentata viene allargata continuamente. Essa comprende ora un ampio spettro di servizi come Glympse, Aupeo!, Stitcher, Deezer, Audible, Napster/Rhapsody, TuneIn e l’Amazon Cloud Player. Poi vi sono i servizi compresi nell’App Mini Connected, come la funzione web radio e le notizie Rss, l’utilizzo di Facebook, Twitter e foursquare, oltre a ricerche online e funzioni esclusive per Mini come Driving Excitement, Mission Control, Dynamic Music e Minimalism, oltre alla nuova Connected XL Journey Mate per l’organizzazione ed il sostegno interattivo per viaggi, compreso il Real Time Traffic Radar.