Veldhoven – La tecnologia Navteq Electronic Horizon sarà alla base del Dynamic pass predictor, dispositivo messo a punto dal Gruppo Bmw per assistere gli automobilisti in fase di sorpasso. Questa tecnologia consente l’utilizzo degli attributi integrati nel database cartografico Navteq per aiutare il guidatore a valutare meglio il tratto di strada che sta percorrendo. Dynamic pass predictor calcola l’opportunità di sorpassare combinando i dati geometrici stradali Navteq, la velocità del il veicolo su cui si sta viaggiando e le informazioni sulla velocità, captata da appositi sensori, del veicolo che precede. Grazie a queste informazioni, lo schermo del sistema di navigazione di bordo evidenzia i tratti di strada che necessitano di particolare attenzione, permettendo a chi guida di valutare se il sorpasso sia possibile. Questo sistema, tuttavia, non arriva a consigliare il sorpasso, in quanto i calcoli non integrano informazioni sui veicoli in transito sulla corsia opposta della strada. Il software per il nuovo dispositivo è stato sviluppato congiuntamente da Navteq e Bmw. (ore 10:51)

NO COMMENTS

Leave a Reply