Quando Carlo d’Angiò entrò a Napoli aprendo l’era della dominazione francese, probabilmente non immaginava che i suoi successori si sarebbero in breve tempo “naturalizzati” partenopei, integrandosi nella cultura locale. La storia si ripete oggi a Milano, dove Citroen Italia e la cucina napoletana s’incontrano alla Terrazza Citroen, il ristorante sito in Bastioni di Porta Volta.

L’originalità del marchio francese si sposa con la tradizione gastronomica di qualità, con un’interpretazione moderna e innovativa della pizza napoletana.

Terrazza_Citroen_alta_001

La qualità delle materie prime provenienti direttamente dal territorio campano, i loro sapori e profumi intensi sono a disposizione degli chef che realizzano pietanze che rievocano la cucina tradizionale in un trionfo di gusto per occhi e palato.

Un’isola di colori invita a entrare in un’atmosfera in cui i variopinti richiami al mondo Citroen si intrecciano con le fragranze della cucina partenopea.
Le vetrate che circondano il pianterreno consentono di affacciarsi sulla vita della città che scorre intorno, ma riparano dai rumori garantendo una pausa di relax.

Una scaletta poco visibile accanto al forno simpaticamente decorato come una calandra dal Double Chevron conduce alla terrazza, da cui il locale prende nome. Completamente immersa nel verde, sembra un giardino nel quale la social car per eccellenza, la Nuova C3, accoglie gli ospiti da perfetta padrona di casa.