Il Salone di Ginevra 2016 ha ufficialmente segnato per Toyota l’inizio di una nuova sfida. Il motivo principale si chiama C-HR, un modello totalmente nuovo con il quale Toyota entra nel segmento dei crossover compatti.

Disponibile da fine 2016, C-HR sarà da subito dotato di tecnologia ibrida di ultima generazione, con un’efficienza termica del 40%, o in alternativa con il motore 1.2 turbo da 115 cv (già visto su Auris) con cambio manuale a 6 rapporti o cambio automatico a variazione continua. L’unità ibrida sarà invece disponibile in versione 4×2.

Design, sviluppo del telaio e sterzo diretto sono stati studiati per garantire massimo comfort anche su superfici sconnesse e irregolari. Il baricentro è stato abbassato grazie all’introduzione della nuova piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture), che consente anche di aumentare notevolmente gli standard di sicurezza.

Il Toyota Safety Sense includerà quindi il sistema pre-collisione, l’avviso di superamento corsia, il riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema di abbaglianti automatici, oltre alla funzione di rilevamento pedoni e al cruise control adattivo.

NUOVO HILUX
Lanciato per la prima volta in Giappone nel 1968 e in Europa nel 1969, Hilux è “l’inarrestabile” pick up di Toyota. I risultati di vendita lo dimostrano: oltre 16 milioni di unità vendute in tutto il mondo.

Diventato ora ancora più potente, resistente e aggressivo, Hilux inaugura una nuova era per il segmento, grazie anche a stile, comfort e livelli tecnologici studiati per i più esigenti. Disponibile nelle configurazioni Single Cab, Extra Cab a 4 posti e Double Cab a 5 posti, l’ottava generazione di Hilux conferma le sue credenziali con un telaio più robusto, un pianale rinforzato, una maggiore capacità di rimorchio e una nuova performance 4×4. Il nuovo Toyota Hilux sarà disponibile in versione 2 e 4 ruote motrici con motore 2.4 D-4D con funzione Stop & Start.

PROACE VERSO
Figlio della collaborazione con Peugeot e Citroen, Toyota Proace Verso nasce per offrire le capacità di un vero MPV insieme a uno spazio fino a 9 occupanti. Sarà disponibile in tre configurazioni: Compact, Medium e Long, e tre allestimenti (Shuttle, Family e VIP). Shuttle e Family saranno disponibili sulle tre configurazioni Compact, Medium e Long, mentre l’allestimento VIP è disponibile sulle varianti Medium e Long.

Toyota Proace Verso sarà disponibile a scelta tra cinque motorizzazioni diesel 1.6 e 2.0, con diverse potenze e trasmissioni differenti. Equipaggiate con sistema Stop & Start, tutte le motorizzazioni puntano a raggiungere un livello di emissioni ai vertici della categoria. Non mancherà il pacchetto Toyota Safety Sense, che ha già permesso a Proace Verso di ottenere le 5 stelle nei test Euro NCAP.