Oltre alla grande novità della motorizzazione Hybrid, il nuovo RAV4 che arriverà a fine 2015 si presenta anche con una linea aggiornata, interni migliorati e maggiori dotazioni tecnologiche e di sicurezza.

toyota-rav4-hybrid-press-kit-2015-new-york-international-auto-show-2015_nyias_2016_toyota_rav4_hybrid_023

La prima generazione di RAV4 venne presentata al Salone di Ginevra nel lontano 1994. Da quell’anno, generazione dopo generazione, le vendite non hanno mai smesso di crescere e oggi i RAV4 venduti nel mondo hanno superato la soglia dei 5 milioni e lo scorso anno il modello è risultato tra le prime 20 vetture più vendute al mondo.

Dopo oltre 20 anni di successi serviva un nuovo impulso, un nuovo stimolo. Ed è arrivato al Salone di New York 2015, dove il RAV4 ha fatto il suo debutto mondiale in versione Hybrid.

Il RAV4 Hybrid rappresenta l’ulteriore passo in avanti di Toyota nell’ibridizzazione della propria gamma, con un Suv che abbina un motore benzina 2.5 ad uno elettrico. Oltre alla grande novità della motorizzazione Hybrid, il nuovo RAV4 che arriverà a fine 2015 si presenta anche con una linea aggiornata, interni migliorati e maggiori dotazioni tecnologiche e di sicurezza.

Il frontale incorpora adesso nuovi proiettori Bi-LED, mentre la vista di profilo è stata migliorata grazie a nuovi inserti che danno al RAV4 un aspetto più sinuoso. I gruppi ottici posteriori a LED sono stati ridisegnati, mentre il nuovo design del paraurti dà un aspetto più robusto. All’interno, l’abitacolo è stato affinato con un nuovo quadro strumenti caratterizzato da uno schermo full color TFT e da materiali “soft-touch”.

Dal punto di vista delle dotazioni tecnologiche il nuovo RAV4 si dota del Panoramic View Monitor con vista a 360°, il sistema che supporta il guidatore nelle manovre fornendo una visuale a 360° di tutto ciò che circonda il veicolo. Sul fronte sicurezza si notano notevoli miglioramenti combinati nel Toyota Safety Sense, presentato in anteprima al Salone di Ginevra, che unisce: il Pre-Crash System (aiuta a prevenire e ridurre gli incidenti rilevando eventuali frenate improvvise da parte delle vetture che precedono), il Lane Departure Alert (segnala grazie ad un allarme acustico 
eventuali scostamenti della vettura dalla corsia di marcia), l’Auto High Beam (per una perfetta visibilità durante
le ore notturne), il Road Sign Assist (tramite una telecamera posizionata sulla parte anteriore rileva i limiti di velocità e i segnali stradali mostrandoli sul display a colori del quadro strumenti).

In aggiunta, il nuovo RAV4 sarà dotato anche dell’Adaptive Cruise Control che aiuta a mantenere un’adeguata distanza di sicurezza dalle vetture che precedono determinando la loro velocità e adattando di conseguenza quella di RAV4.

NO COMMENTS

Leave a Reply