Lisbona – Lisbona è una città ricca di attrattive, molte delle quali a misura di famiglia: se volete che i vostri bambini siano i protagonisti assoluti della vacanza, non avrete che l’imbarazzo della scelta. In una città che sembra letteralmente tuffarsi nell’oceano, d’obbligo sarà una visita all’Oceanario. Inaugurato nel 1998, ospita una varietà di 450 specie di pesci, uccelli e mammiferi, per un totale di 15.000 esemplari suddivisi in 4 diversi habitat (Oceano Atlantico, Indiano, Pacifico e Antartico). Oltre alle visite guidate, i piccoli visitatori saranno coinvolti in una miriade di attività ludicoeducative, tra le quali la possibilità di dormire accanto alla vasca degli squali. Chi avrà il coraggio di provare?
Ma passando dal mare alla terraferma, concedetevi una rilassante passeggiata all’aria aperta divertendovi allo Zoo: i bambini impareranno a conoscere gli animali (quelli ospitati sono circa 3.500) e potranno giocare nelle aree attrezzate.
Siete, invece, alla ricerca di emozioni “alternative”? I vostri bambini saranno sicuramente entusiasti di scoprire Lisbona da una prospettiva diversa dall’alto della teleferica, guardando il Tago e il Parco delle Nazioni, oppure divertendosi a bordo del mitico tram 28 tra pittoresche stradine e curve improbabili lungo il suo tortuoso percorso, su è giù per la città. Provate con loro i segway oppure i buggy o le biciclette elettriche proposte da Red Tour e conoscete Lisbona in un modo originale grazie all’aiuto delle audio-guide Gps.
Lo studio, si sa, non va molto d’accordo con la parola “vacanze”, ma perché non tentare di coniugare il divertimento con l’apprendimento? Niente paura perché quest’impresa, apparentemente titanica, sarà resa possibile a Lisbona tanto dal Padiglione della Conoscenza quanto dal Planetario Gulbenkian. Il primo offre un ricco programma di attività: dai divertenti esperimenti di fisica, ai laboratori di cucina, dalla possibilità di costruire una casa in miniatura, funzionante in tutto e per tutto, a giochi di gruppo di ogni tipo, con le ombre, con le bolle giganti e tanto altro ancora. Al Planetario Gulbenkian i più piccoli si potranno avvicinare al mondo dell’astronomia “Campeggiando con le stelle” oppure esplorando virtualmente un buco nero, la luna e i vari pianeti.
Ma perché non fermarsi in un luogo davvero insolito? Kidzania è un parco a tema unico nel suo genere: una fedele riproduzione di una vera città in miniatura, all’interno della quale i bambini dai 3 ai 15 anni potranno scegliere quale delle 60 professioni proposte praticare: poliziotto, pilota, dentista o avvocato? A loro la scelta! Un connubio di finzione e realtà, in cui i bambini impareranno anche il valore del denaro ed il modo a loro più congeniale per guadagnarlo.
Tappa d’obbligo una visita al Castello di São Jorge, dal quale potrete godere di una splendida vista panoramica sui quartieri storici della città e dove magari vi capiterà di incrociare un pavone che incede flemmatico incurante di chi gli passa accanto. E poi da lì sosta al Museo della Marionetta, dove i vostri piccoli fantasticheranno su mille e più avventure rapiti dal fascino dei valorosi cavalieri, delle romantiche principesse e dei spaventosi draghi. Una collezione di marionette provenienti da tutto il mondo vi aspetta!
Sempre restando in tema cavalleresco e fiabesco, indimenticabile sarà il giro in carrozza a Sintra: un luogo immerso nel verde e costellato di splendidi castelli incantati ancora intatti. Il Museo del Giocattolo farà conoscere ai bambini anche il lato storico di questi oggetti del desiderio: quelli esposti sono stati fedeli compagni di gioco di molte generazioni passate.
Per vivere un’esperienza unica e per insegnare ai più piccoli a rispettare la natura ed i suoi abitanti, Vertigem Azul è ciò che fa per voi: potrete divertirvi osservando i delfini e miriadi di uccelli nel loro habitat, il tutto nella splendida cornice dell’estuario del fiume Sado e dell’Oceano Atlantico. E se alla fine, dopo tutte queste attività, siete stanchi morti, allora scegliete le splendide spiagge di Cascais ed Estoril, a soli 30 minuti da Lisbona, dove riposare, baciati dal sole e accarezzati dalla brezza oceanica, mentre i vostri bambini giocano con i castelli di sabbia. (ore 11:15)