Il Land tedesco del Baden-Wurttemberg e la sua capitale, Stoccarda, sono indissolubilmente legate all’automobile. Qui nacque, 125 anni fa, il primo veicolo motorizzato e qui si trovano i musei e la fabbriche auto più importanti al mondo. Qui si trovano, da sempre, le sedi centrali di Mercedes-Benz e Porsche.
Dal 1951 la stella Mercedes ruota senza sosta sulla torre della stazione centrale di Stoccarda, rappresentando oggi come allora la vocazione cittadina per l’auto. Anche il resto del Baden-Wurttemberg è costellato di luoghi simbolo dell’auto. Audi e Bosch sono altri due nomi che chiariscono l’importanza del settore auto in tutto il Land. Sicuramente, Stoccarda è la città dell’auto per antonomasia, il primo centro industriale del settore al mondo. L’industria automobilistica ha fatto di Stoccarda una delle città più ricche, più innovative ed economicamente più importanti a livello internazionale.
Nel 2011, il sud della Germania organizza una lunga estate di festeggiamenti per il 125esimo compleanno dell’auto. Sono previsti 125 giorni di festa con moltissimi eventi, tutti incentrati sulle quattro ruote, mostre speciali in musei ed enti culturali ed approfondimenti sui contributi storici dei grandi pionieri dell’automobile Carl Benz, Gottlieb Daimler e Wilhelm Maybach (Benz depositò, nel 1886, la domanda di brevetto per il suo veicolo a tre ruote che oggi rappresenta l’atto di nascita ufficiale dell’auto; Daimler e Maybach realizzarono, nello stesso periodo, il primo veicolo motorizzato della storia su quattro ruote).
Stoccarda sarà la “città faro” dei festeggiamenti. I punti caldi saranno poi Mannheim, Karlsruhe, Pforzheim e il lago di Costanza. A Stoccarda imperdibili i musei di Mercedes e Porsche, ma tutto il Baden-Wurttemberg offrirà un’ampissima scelta di manifestazioni che proiettano nel passato e nel futuro dell’auto.
“L’Estate dell’Automobile” partirà con una manifestazione di due giorni che si terrà a Stoccarda il 7 e l’8 maggio. Modelli spettacolari del passato, del presente e del futuro comporranno un grande quadro storico: si va dai primissimi modelli dei tempi di Benz e Daimler alle innovazioni cruciali degli ultimi 100 anni, per arrivare alle visioni futuristiche di grandi Case e fornitori dell’industria automobilistica.
Interessanti pacchetti d’offerte promettono l’indimenticabile esperienza di un viaggio nel tempo attraverso la storia dell’auto. Potrete usufruire, ad esempio, della Stuttcard, la carta turistica valida 3 giorni nella città e nella regione di Stoccarda che offre ingresso gratuito o ridotto in molti musei, riduzione del 20% sulle visite guidate, del 25% in molti teatri e del 35% sull’ingresso a giardino zoologico, castelli, parchi a tema, terme, crociere sul fiume Neckar e su specialità enogastronomiche.
Se però siete alla ricerca di una vacanza d’altro tipo, che non sia incentrata sulle quattro ruote, il Baden-Wurttemberg fa sempre al caso vostro. È infatti il Land tedesco più ricco di terme e bagni minerali, ma anche di locali esclusivi e di aziende vinicole su colline pittoresche. Insomma, che andiate in vacanza per festeggiare i 125 anni dell’auto, da soli o con la famiglia, che amiate fare sport o pedalare su piste ciclabili, che vogliate cultura d’alto profilo oppure il relax in raffinati centri benessere nel Baden-Wurttemberg troverete ciò che più vi piace.
Per informazioni sull’Estate dell’Automobile: www.automobilsommer2011.de oppure www.stuttgart-tourist.de. (ore 18:00)