Modena – Vi diamo un suggerimento per fare turismo con auto da sogno, olio e benzina, gare in pista e scalate in montagna, paesaggi meravigliosi e strade emozionanti, rinomati chef e grandi vini. Tutto questo è la leggendaria Modena Cento Ore Classic, un evento unico in Italia, uno dei migliori al mondo.
La dodicesima edizione della Modena Cento Ore Classic si svolgerà dal 4 al 9 giugno 2013, tra Modena, il cuore della Motor Valley, e Firenze, culla dell’arte del Rinascimento. La XII edizione sarà davvero speciale perchè dedicata in particolare ai 50 anni della Porsche 911, un auto entrata a pieno titolo nella leggenda. Potete rivivere, quindi, la storia del mito 911, durante il tour italiano che festeggia il suo anniversario, di cui la Modena Cento Ore sarà uno dei più importanti appuntamenti.
Sabato 8 Giugno, in particolare, sarà celebrata a Modena con una grande torta di compleanno questa ricorrenza e un’altra importante data: saranno infatti esattamente 65 anni da quando la prima Porsche 356, telaio n. 001, fu immatricolata.
La Modena Cento Ore Classic 2013, come di consueto, si svolgerà nell’arco di quattro giorni, iniziando e terminando a Modena e si snoderà per 800 chilometri tra le più suggestive strade panoramiche dell’Emilia Romagna e la Toscana, offrendo la possibilità di godere delle bellezze del paesaggio. Sarà però una Modena Cento Ore completamente rinnovata: ospitalità nei migliori hotel di  Modena e Firenze; grandi chef che abbineranno i piatti della tradizione ai migliori vini;  paesaggi mozzafiato e strade emozionanti; gare in pista e prove speciali in montagna: una gara impegnativa in una cornice di grande relax e intrattenimento.
Un evento unico e indimenticabile, reso tale anche grazie al coinvolgimento di partner d'eccellenza, come i main partner Tag Heuer, maison leader nell’orologiera dal marcato dna sportivo e motoristico, e Rm Auctions, casa d’asta leader mondiale nel settore delle auto storiche e Porsche, che festeggerà i 65 anni della casa e i 50 anni della leggendaria 911.
La sezione “velocità” prevede un percorso di 800 chilometri da svolgere in 4 giorni, con 10 prove  speciali in montagna e tre gare in circuito, all’autodromo di Modena e al mitico Mugello.
La sezione “regolarità” seguirà lo stesso percorso con 40 prove cronometrate, che si disputeranno sulle stesse strade delle speciali, sempre chiuse al traffico, e negli autodromi, dove si prevedono numerosi giri di pista anche per i regolaristi.
Dopo ogni giornata di gara, le serate offriranno opportunità veramente uniche come la spettacolare serata di gala sui tetti di Firenze, una cornice incredibile per un momento speciale ed indimenticabile.