BMW K 1600 GTL
La performance Tourer di lusso è stata ulteriormente affilata e ottimizzata. Il motore sei cilindri in linea, ora Euro 4, ha un potenza di 160 cv e coppia massima di 175 Nm a 5.250 g/min. Per una maggiore protezione contro vento e intemperie i deflettori sono stati maggiorati e la carena laterale allungata verso la coda.

Grazie al manubrio arretrato e alle pedane più basse, la posizione di seduta della K 1600 GTL, proposta al prezzo di 26.200 euro, è più rilassata e verticale rispetto alla K 1600 GT. Di serie: regolazione elettronica della sospensione Dynamic ESA con adattamento automatico dell’ammortizzazione, mentre sono optional il sistema di retromarcia e il cambio elettro assistito Pro per salire di marcia o scalata senza attivare la frizione.

L’equipaggiamento base è comunque ricco: ABS Pro, Dynamic Traction Control DTC, proiettori allo xeno, manopole e sedile riscaldati, Multi-Controller, tre modalità di guida, regolazione della velocità, topcase con schienale integrato.

BMW F 800 R ED F 800 GT
La Roadster e la Tourer sportiva di Bmw Motorrad vengono rivisitate, e ora hanno un sistema e-gas per una rapidità di risposta superiore e un migliore dosaggio. Le modalità di guida “Rain” e “Road” sono di serie, mentre la modalità “Dynamic” – per uno stile più sportivo – è un optional ex fabbrica.

La strumentazione vede ora quadranti nuovi e spia MIL con indicazioni delle varie modalità di guida, così come nuovi sono i colori, gli optional (come il manubrio più alto per la F 800 R o le ruote “Design-Option” per la F 800 R) e gli accessori originali (per esempio i terminali di scarico sportivi HP).

Prezzi: F 800 R 8.970 euro, F 800 GT 13.150 euro.

NUOVE R NINEt ED R NINEt G/S
Sin dall’inizio, la R nineT ha abbinato una tecnica moderna a una raffinata lavorazione artigianale. Un carattere che rimane anche nella nuova versione, dotata di numerosi interventi di ottimizzazione. La nuova R nineT Urban G/S, invece, si presenta in uno stile completamente differente riprendendo il dna della primissima R 80 G/S del 1980.

Per entrambi i nuovi modelli c’è il potente motore Boxer Euro 4 a raffreddamento aria/olio da 1.170 cc e 110 cv di potenza combinato con un cambio a sei rapporti. Per quanto riguarda i prezzi, la nuova R nineT viene proposta a 16.250 euro e la R nineT G/S a 14.400 euro.

BMW R 1200 GS
Il best-seller della gamma di Bmw Motorrad si migliora attraverso numerose ottimizzazioni e allargando le proprie caratteristiche. Tanto per cominciare, per la prima volta, una Bmw GS può essere configurata tenendo conto del campo di utilizzo preferito selezionando uno dei due pacchetti di stile: Rallye o Exclusive.

La nuova R 1200 GS è sempre equipaggiata con il Boxer a raffreddamento aria/liquido dalla potenza di 125 cv a 7.750 g/min e coppia massima di 125 Nm a 6.500 g/min, ma in conseguenza alle nuove norme Euro 4 è stata dotata di un catalizzatore modificato e di dati aggiornati di gestione motore. Nel model year 2017 era stato già montato un dispositivo antistrappo sull’albero di uscita del cambio ed erano stati rivisitati il comando dei cilindri di attuazione e gli alberi del cambio. Prezzo: 16.840 euro.