La nuova smart fortwo cabrio mostra chiaramente di appartenere alla nuova generazione smart, con un design pulito ed essenziale, caratterizzato dalla tipica silhouette con sbalzi cortissimi, da linee, forme e superfici ben definite e naturalmente dalla cellula di sicurezza tridion. Il montante centrale è più stretto rispetto alle versioni chiuse e la cellula tridion ha un andamento più progressivo: in questo modo la smart fortwo cabrio risulta più sportiva e slanciata in avanti.

La capote in tessuto si apre in modo completamente automatico in 12 secondi, anche in movimento e a qualsiasi velocità, e grazie alla chiave a tre funzioni della vettura si può aprire con il telecomando da una distanza ravvicinata. Una volta rimosse le barre di scorrimento laterali, riponibili nel lato interno del portellone, si può godere appieno della guida open-air. Questo vano portaoggetti nel portellone posteriore è utile anche come scomparto di contenimento per piccoli oggetti, ad esempio il kit di pronto soccorso o il triangolo d’emergenza.

16C4_007

Con una superficie di 1,8 metri quadri, la capote “tritop” in tessuto della nuova smart cabrio è più grande rispetto al modello precedente di circa il 4%. Il rivestimento esterno è composto da un tessuto poliacrilico particolarmente resistente alla luce, mentre il lato interno è un misto di poliestere e cotone. Tra il rivestimento esterno e quello interno si trova uno strato in caucciù, per uno spessore complessivo di 20 mm.

DUE MOTORI, DUE CAMBI, CINQUE ALLESTIMENTI
La nuova smart fortwo cabrio sarà disponibile in un primo momento con due motori a tre cilindri da 71 cv e 90 cv, con cambio completamente automatico a doppia frizione twinamic. Per gli equipaggiamenti, oltre alle cinque versioni youngster, urban, passion, prime e proxy è disponibile un’ampia gamma di allestimenti per la sicurezza e il comfort, tra cui figurano le novità introdotte con il più recente aggiornamento come l’integrazione degli smartphone mediante MirrorLink (di serie in abbinamento allo smart Media-System) o il pacchetto Urban Style (che comprende i rivestimenti dei passaruota in black e l’assetto ribassato).

La smart fortwo cabrio, i cui interni corrispondono a quelli delle versioni chiuse, dispone di serie di due alette parasole con specchietto di cortesia, una consolle centrale con cassetto e ganci appendiabiti sulla staffa trasversale posteriore e a richiesta è disponibile un frangivento.

TEST DI RESISTENZA COME PER LA MERCEDES CLASSE S
Il programma di collaudi per le vetture aperte di Mercedes-Benz è identico per tutti i modelli. Quindi, la nuova smart fortwo cabrio è stata sottoposta agli stessi test severi applicati, ad esempio, alla Classe S Cabrio.

In un test di durata si simulano l’apertura e la chiusura della capote lungo l’intero ciclo di vita della vettura. Oltre a questa prova relativa ai componenti, che comprende 20.000 variazioni di carico, la capote e il relativo meccanismo devono dimostrare il loro valore anche nella camera climatica, dove occorre garantire un perfetto funzionamento a temperature comprese tra -15 e +80°C. A ciò si aggiunge il test d’uso improprio, con una temperatura di -40°C e con il tetto completamente ghiacciato: in questo caso una protezione contro i sovraccarichi protegge il motore di azionamento della capote.

Rispetto alla smart coupé, la cabrio è stata rinforzata in punti strategici. Le modifiche comprendono una traversa a X in acciaio sotto la vettura, due paratie di torsione sotto la parte anteriore e quella posteriore e un tubo interno ai montanti anteriori in acciaio altamente resistente, sottoposto a trattamento termico.