Jaguar introduce un nuovo e potente motore benzina Ingenium da 300 cv sui modelli XE, XF e F-PACE. Il nuovo 2.0 litri quattro cilindri – già ordinabile – grazie ai suoi 400 Nm di coppia permette alla F-PACE di raggiungere i 100 km/h in 6 secondi. Uno scatto che sulla berlina XF nella variante a trazione integrale scende a 5,8 secondi e per la XE (sempre con trazione integrale) a soli 5,5 secondi.

“Il nostro nuovo propulsore benzina da 300 cv – spiega Nick Rogers, product engineering executive director – offre prestazioni in linea con gli standard Jaguar ma con un minor consumo di carburante, grazie all’innovativa tecnologia di scarico e al pioneristico comando delle valvole. Un motore pulito ed efficiente che si integra perfettamente con l’avanzata struttura in alluminio di XE, XF e F-PACE”.

Il nuovo motore, dal nome in codice “P300”, si avvale della più recente tecnologia Jaguar Land Rover, che prevede un turbocompressore twin-scroll con cuscinetti ceramici per ridurre l’attrito e una girante del compressore ad alto flusso per migliorare le prestazioni. Il motore è abbinato alla trasmissione automatica ZF a 8 rapporti.

L’introduzione di questa potente motorizzazione è solo l’ultima di una serie di migliorie apportate alla gamma Jaguar: all’inizio di quest’anno la famiglia è stata ampliata con l’introduzione delle versioni da 200 cv (solo per XE e XF) e da 250 cv del 2.0 quattro cilindri benzina, ed è stata introdotta anche una motorizzazione diesel 2.0 litri quattro cilindri da 240 cv (il 2.0 diesel più potente della categoria).