Il cacciatore di tempeste perfette, “Tornado Tim” Baker, ha usato la Jaguar XF attraverso il Midwest degli Stati Uniti in cerca di un tornado. La caccia si è protratta per oltre 3.200 km lungo autostrade e strade sterrate, attraverso sette Stati d’America, e ha visto la XF trasformata a “laboratorio” sottrarsi a tempeste con chicchi di grandine grandi quanto palle da baseball, superando strade alluvionate e venti fortissimi prima di intercettare un tornado al confine tra Iowa e Illinois.

“Il navigatore e il wi-fi dell’auto hanno operato in modo brillante durante la ‘caccia’, consentendoci di collegare tutta la nostra strumentazione. Anche le capacità della trazione integrale sono state eccellenti, dovendo affrontare piogge molto forti e strade sterrate o inondate”, Tim Baker.

La caccia è iniziata con la più grande tempesta della stagione che incombeva sul Midwest, area in cui vivono circa 95 milioni di persone. Tim è partito da Denver, in Colorado, passando per il Minnesota e arrivando fino all’Illinois.

Durante l’inseguimento, Baker ha incontrato Brian Smith, warning coordination meteorologist all’NWS (National Weather Service) di Omaha, che utilizza i dati dei radar per aiutare gli scienziati a diramare in modo tempestivo gli stati di allerta.

La XF AWD ha affrontato la sua prima tempesta quando Baker ha intercettato un tornado di categoria EF 0, con venti di circa 100 km/h, due ore a ovest di Chicago. Con le strade bloccate, per trovare una via sicura attorno al tornado Tim ha utilizzato il sistema di navigazione con mappe tridimensionali e satellitari, consultabili in stile tablet.

“Un test a tutti gli effetti per le capacità offroad della XF. Tim ha potuto visualizzare i dati relativi alle tempesta sul touchscreen da 10” e ha utilizzato il sistema In-Control Touch Pro per scovare i tornado, il tutto viaggiando nel più totale comfort”, Kevin Stride, Jaguar XF vehicle line director.