Stoccarda – Le sue auto sono uniche. Potrebbero esserlo anche le sue sculture. Senza pensare di cimentarsi nel settore artistico, Porsche intende installare un’opera d’arte presso la sede di Stoccarda-Zuffenhausen come nuovo punto di riferimento per i visitatori, i dipendenti e i cittadini. La scultura sarà eretta sulla rotatoria al centro dell’incrocio controllato da semafori sulla Porscheplatz.
L’obiettivo è quello di creare un legame visivo con il Museo Porsche attraverso un’immagine scenografica interessante e incisiva, contribuendo anche alla riqualificazione del quartiere nord di Stoccarda. L’opera, alta circa 24 metri e larga alla base circa 10 metri, è composta da tre blocchi sulla cui sommità è collocata una Porsche 911. Le vetture rappresentano tre diversi anni di produzione e testimoniano la storia di questa icona dell’auto sportiva, prodotta a Zuffenhausen da 50 anni. La rotonda, precedentemente ricoperta di ghiaia bianca, sarà ricoperta da un manto erboso dal quale la scultura svetta verso l’alto.
La posizione dell’opera non viola le normative stradali vigenti né disturba l’infrastruttura esistente. Attualmente, l’azienda sta lavorando con il Comune di Stoccarda per predisporre tutti i requisiti in materia di legge sulla pianificazione urbanistica. La scultura sarà inaugurata nell’autunno del prossimo anno, nel corso di una cerimonia ufficiale.

401_S14_0663_fine 401_S14_0664_fine