Roma – Il periodo estivo conferma l’incoraggiante positività del mercato dei veicoli commerciali (autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t) che, secondo le stime elaborate e diffuse oggi dal Centro Studi Unrae, ha segnato in luglio una crescita del 30,8% e 10.951 unità immatricolate rispetto alle 8.374 del luglio 2013, a cui ha fatto seguito un agosto in aumento del 14,7% e 4.401 veicoli venduti (3.838 nello stesso periodo 2013).
Al rientro dalla pausa estiva, pertanto, i veicoli commerciali complessivamente immatricolati negli 8 mesi dell’anno sono stati 74.586, in crescita del 17,3% sui 63.611 del gennaio-agosto di un anno fa.
<<I risultati del periodo estivo confermano la fiducia sul recupero del settore dei veicoli da lavoro che comunque, lo ricordiamo, si confronta con un anno 2013 segnato da valori decisamente depressiafferma Massimo Nordio, presidente dell’Unrae, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, a commento dei dati di mercatoIn particolare è importante rilevare che, come per il mercato delle autovetture, il settore dei veicoli è stato sostenuto dalle vendite nel canale noleggio, avvantaggiato dall’assegnazione di alcune gare, per le quali le Aziende hanno scelto di rinnovare la flotta con auto a noleggio e non di proprietà>>.