Vacanze di Natale e Capodanno all’insegna del Bel Paese e della famiglia. Quasi un quarto degli italiani viaggerà per le festività natalizie, per pochi giorni o per una settimana o più, mentre il 15% si sposterà per brindare al nuovo anno. Chi viaggia lo farà prevalentemente in auto. Le mete preferite? Le innevate località di montagna, ma anche le città d’arte come Roma, Verona e Firenze, o i Paesi europei.

Secondo una recente ricerca realizzata da AutoScout24, l’auto sarà il mezzo più usato per viaggiare sia a Natale (77% degli italiani) sia a Capodanno (83%). Quasi 9 persone su 10 scelgono l’auto per le grandi libertà che offre, come la possibilità di partire a qualsiasi ora (85%) e la libertà di ascoltare musica ad alto volume o fermarsi in qualsiasi momento (13%). Solo il 9% usa l’auto perché la considera più economica, mentre il 6% approfitterà delle bellezze della nostra Penisola e della trasferta per organizzare un viaggio on the road in più città. L’auto, inoltre, si scopre anche un mezzo strategico per chi non ha avuto il tempo di comprare tutti i regali di Natale, dal momento che il 16% confessa di avere acquistato o di avere in programma di acquistare regali last minute in autostrada. Una scappatoia utile, a cui ricorrono soprattutto i giovani tra 18 e 34 anni (19%).

Tra le mete italiane più gettonate da chi viaggerà in auto a Natale troviamo in cima alla classifica quelle di montagna, con il 38% delle preferenze, seguite dalle città d’arte al 20%, con Roma, Firenze e Napoli in cima alla classifica. Al terzo posto le località marittime (12%), mentre la campagna è indicata dal 9% e i laghi dal 3%. Non solo Italia, però. Il 13% degli automobilisti vacanzieri oltrepasserà i confini, facendo tappa soprattutto in Francia e Germania, oppure per immergersi nel clima dei mercatini natalizi di Svizzera e Austria.

Anche il Capodanno si passerà in famiglia. Il 65% degli italiani sarà con i propri famigliari, mentre il 27% brinderà con gli amici e il 12% in coppia. Diversamente dai millennials, per i quali la compagnia degli amici diventa fondamentale nell’ultima notte dell’anno (48%). Come sempre tanti gli indecisi, con il 22% che ammette di non avere ancora scelto cosa fare, mentre il 15% partirà sicuramente per una vacanza: da 3 a 5 giorni (38%), giusto il tempo del cin cin (25%), per una fuga di una settimana e oltre (18%). L’83% si muoverà comunque in auto, mezzo preferito anche per le vacanze di Capodanno.