Verona Legend Cars, un Salone vintage a tuttotondo

Botteghe artigiane, sartoria di qualità e capi firmati dedicati al tema del viaggio. Il nuovo Salone dell’auto che si terrà a Verona dall’8 al 10 maggio abbraccia l’intera cultura dell’Heritage.

Verona Legend Cars, un Salone vintage a tuttotondo

Verona Legend Cars vuole essere un Salone dell’Heritage a tutto tondo. A lato delle 600 del Registro Italiano Fiat, delle Giuliette spider, di Porsche, Aston Martin, Zestava e delle avveniristiche Tesla, ci saranno pezzi di storia vintage come i Juke Box Wurlitzer di inizio Anni ‘30, i Juke Box restaurati dei mitici Anni ‘50 e le affettatrici a volano Berkel divenute un simbolo del design internazionale.

Non solo. A fianco dell’area dedicate al modellismo d’epoca troveranno spazio i capi in pelle di Jean Garborit, le calzature artistiche di Serafini Lsp, le creazioni dell’antica Sartoria Maremmana e la linea vintage-motors della Warson, ispirata alle leggende dell’automobilismo.

Capi di moda vintage e articoli da collezione unici si affiancano ai capolavori del passato. Come le Bugatti Type 252 e 47 16 C del Museo Mulhouse.

Dall’8 al 10 maggio, il nuovo Salone dell’auto Verona Legend Cars ospiterà un’area intera dedicata al vintage, al collezionismo e ai prodotti esclusivi del miglior artigianato, italiano e europeo. Tra gli accessori, i prodotti esclusivi per sigari di Cartuyano, una vasta gamma di orologi d’epoca, gemelli, involucri brevettati per ospitare le collezioni più varie e una panoramica variegata dei migliori prodotti legati al viaggio come borse, portabiti e borse da barca. Tutti, ovviamente, rigorosamente vintage.

SHARE
Melina Famà
Siciliana doc e amante di scarpe, borse e buon cibo. Laureata in Linguaggi dei Media all'Università Cattolica di Milano, si avvicina al mondo dei motori grazie al fidanzato, che la istruisce quasi come un maschiaccio. Gattara nell'animo, è admin di @igers_messina.