Volkswagen Polo GTI quarta generazione

Volkswagen Polo GTI quarta generazione

Verona – La nuova Polo GTI prosegue la storia delle potenti auto compatte iniziata nel 1985 con la Polo G40. Debutta il motore Tsi 192 cv, coppia massima fino a 320 Nm, che raggiunge i 236 km/h e consuma solo 5,6 l/100 km. All’esterno la dinamicità della quarta generazione della Polo GTI è sottolineata da nuovi paraurti, listelli battitacco pronunciati, scritta GTI sui parafanghi anteriori e tipici elementi caratteristici GTI come il listello trasversale rosso nell’esclusiva calandra del radiatore e nei fari.
Inoltre, per la prima volta la Polo GTI è disponibile a richiesta con gruppi ottici con tecnologia Led per anabbaglianti e abbaglianti. In questo caso, anche le luci diurne sono realizzate con tecnologia Led. Un ulteriore tocco di sportività è dato dai nuovi cerchi in lega leggera in design GTI, dalle pinze dei freni rosse e dal telaio sportivo, sempre di serie. In questo quadro dinamico si inseriscono, nel posteriore, lo spoiler sul tetto GTI, i gruppi ottici posteriori di colore rosso scuro, il diffusore nero zigrinato e il terminale di scarico doppio cromato.
Il colore rosso che contraddistingue i modelli GTI caratterizza anche i dettagli dell’abitacolo sportivo. Il volante sportivo rivestito in pelle che ricorda quello della Golf GTI vanta cuciture in contrasto rosse, al pari delle leve del cambio e del freno a mano. Il guidatore e il passeggero anteriore prendono posto su sedili sportivi regolabili in altezza e riscaldabili. In corrispondenza delle fasce centrali, questi ultimi sono rivestiti con l’esclusivo tessuto Clark (superficie esterna nera con cuciture in contrasto rosse). L’ambiente dinamico è completato da dotazioni quali la nuova strumentazione con design GTI, il padiglione nero e la pedaliera in look alluminio. Sempre di serie: sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore, funzione di frenata anticollisione multipla e Park Pilot.
La Polo GTI vanta anche sistemi di infotainment di nuova concezione. A seconda della versione, sono disponibili funzioni quali streaming audio Bluetooth, sensori di prossimità e zoom delle mappe con due dita in modalità Navigazione. Tutti e quattro i sistemi, ovvero Composition Touch, Composition Colour, Composition Media (di serie in Italia) e Discover Media, possono essere dotati di ricezione radio digitale Dab+. Grazie alla tecnologia MirrorLink è inoltre possibile utilizzare, tramite il touchscreen, speciali App per smartphone.
Per la prima volta, Volkswagen offre ammortizzatori a regolazione elettronica per la Polo GTI. Questi componenti sono il cuore tecnologico del nuovo assetto Sport Select, disponibile a richiesta per la GTI sempre in abbinamento allo Sport Performance Kit (premendo il tasto apposito, taratura più sportiva per svariati parametri). Ovviamente anche la Polo GTI è dotata di serie di programma di controllo elettronico della stabilizzazione Esc. Il suo funzionamento può essere adattato all’impiego su circuiti.
In Italia sarà in vendita da marzo 2015 ma è già in corso la prevendita. Con la motorizzazione 1.8 Tsi Bmt 192cv, cambio Dsg  a 7 rapporti di serie costa 23.450 euro.

NO COMMENTS

Leave a Reply