Volkswagen amplia la sua gamma di modelli con il nuovo crossover compatto T-Roc, il cui lancio sul mercato europeo avverrà a novembre mentre l’inizio della prevendita è previsto già a settembre. Analogamente alla Tiguan e alla Atlas/Teramont, la T-Roc sfoggia il tipico design Volkswagen dedicato a Suv e crossover, e per le sue dimensioni si posiziona al di sotto della Tiguan, con la quale condivide il pianale modulare trasversale. La base costruttiva è dunque la stessa, ma carrozzeria e layout degli interni sono totalmente dedicati. Le dimensioni della Volkswagen T-Roc ci dicono che è lunga 4,234 metri (-252 mm rispetto alla Tiguan), con passo di 2,603 m, larghezza di 1,819 m (specchietti retrovisori esclusi) e altezza di 1,573 m. In configurazione cinque posti la capacità del bagagliaio è di 445 litri (fino a un massimo di 1.290 litri).

Un Suv dalle dimensioni contenute in grado di regalare funzionalità e posizione di seduta alta.

Per la Volkswagen T-Roc è prevista la seguente gamma di motori: due benzina TSI – 1.0 115 cv e 1.5 150 cv – e tre diesel TDI – 1.6 115 cv e 2.0 da 150 e 190 cv. Le versioni da 115 cv dispongono di trazione anteriore e cambio manuale, mentre in abbinamento ai motori da 150 cv è possibile scegliere anche la trazione integrale 4Motion e il cambio automatico a doppia frizione (entrambi di serie sul 2.0 TDI 190 cv). Per tutte le versioni a trazione integrale di serie ci sono il 4Motion Active Control con selezione di quattro profili (Street, Snow, Offroad e Offroad Individual) e le cinque modalità di guida Comfort, Normal, Sport, Eco e Individual.

Gli interni sono stati studiati e “adeguati” all’era digitale. La T-Roc è quindi disponibile con strumentazione completamente digitale, dominata dal sistema infotainment da 8 pollici (di serie) con una grande superficie interamente rivestita in vetro che regala un look da vero tablet. La statunitense Beats ha messo a punto appositamente per l’ultima arrivata in casa Volkswagen un sound system a 8 canali da 300 Watt.

Sul mercato italiano la T-Roc sarà disponibile in due allestimenti.

Dieci i colori disponibili per la carrozzeria (con tetto e specchietti a contrasto), mentre in fatto di sistemi di assistenza sono parte della dotazione di serie la frenata anti collisione multipla, l’assistenza attiva per il mantenimento della corsia e il sistema di controllo perimetrale Front Assist con riconoscimento dei pedoni e funzione di frenata di emergenza. In aggiunta, si possono avere sistemi come cruise control con regolazione automatica della distanza, telecamera per la retromarcia, assistenza all’uscita dal parcheggio, assistenza nella guida in colonna e riconoscimento della stanchezza del guidatore.