La GTI più compatta che ci sia. A 42 anni dalla prima Golf GTI entra in scena la up! GTI, non solo la sportiva Volkswagen più piccola in gamma, ma soprattutto una sportiva con le dimensioni della GTI originale: concept e potenza (115 cv) prendono infatti spunto dalla Golf GTI I del 1976.

Già sul mercato, la up! GTI – in grado di raggiungere i 196 km/h di velocità massima – inaugura quindi una nuova dimensione nel segmento delle city car, rappresentando un anello di congiunzione con i più performanti modelli della gamma Volkswagen ma soprattutto regalando ai più giovani la possibilità di mettersi al volante di una vera sportiva. Anche perché la up! più potente di tutti i tempi rimane, tutto sommato, abbastanza alla portata: questo modello top di gamma comprensivo di telaio sportivo con carrozzeria ribassata di 15 mm, climatizzatore, fendinebbia, volante multifunzione sportivo rivestito in pelle, sensori di parcheggio posteriori, cruise control, cerchi in lega leggera da 17” e sistema di infotainment costa infatti 17.400 euro in versione 3 porte (17.900 la 5 porte).

Sportiva leggera, essenziale e compatta, la up! GTI è un concentrato di potenza racchiuso in 3,6 metri di lunghezza, 1,478 m di altezza e 1,641 di larghezza (specchietti esclusi), risultando pertanto 105 mm più corta rispetto alla Golf GTI prima serie, ma 88 mm più alta e 13 mm più larga. Insomma, un dna tecnico da vera GTI (il motore turbo benzina 1.0 vanta con una coppia di 200 Nm) che ben si sposa con le linee essenziali della Volkswagen up! facendo rivivere il fascino della prima, mitica Golf GTI.