Volvo presenterà al Ces 2015 un rivoluzionario sistema salva-vita per i ciclisti

In collaborazione con Poc ed Ericsson, Volvo presenterà in anteprima assoluta all’International Ces di Las Vegas 2015 un’innovativa tecnologia di sicurezza in grado di mettere in comunicazione automobilisti e ciclisti.

volvo tecnologia salva ciclisti

Nell’ambito di un’iniziativa rivoluzionaria nel settore automobilistico, Volvo Cars, in collaborazione con Poc (produttore svedese di attrezzature sportive protettive) e con Ericsson, presenterà in anteprima assoluta all’International Ces di Las Vegas a gennaio 2015 un’innovativa tecnologia di sicurezza in grado di mettere in comunicazione gli automobilisti e i ciclisti.

La tecnologia consiste in un dispositivo in grado di stabilire una comunicazione bidirezionale fra auto e ciclista e di emettere avvisi di prossimità ai conducenti di una Volvo e ai ciclisti, evitando così gli incidenti. Nessuna Casa costruttrice aveva mai adottato misure concrete per iniziare ad affrontare il problema utilizzando la tecnologia Connected Safety.

L’aumento globale dell’utilizzo della bicicletta non accenna ad arrestarsi dato che sono sempre di più i pendolari che imparano ad apprezzare questo mezzo di locomozione. Ciò ha determinato un incremento degli incidenti gravi in cui sono coinvolti ciclisti, un fenomeno che necessita di uno sforzo innovativo e concertato.

Il sistema City Safety di Volvo Cars, una tecnologia in grado di rilevare le collisioni potenziali, segnalare il pericolo e attivare la frenata automatica per evitare l’impatto con i ciclisti, è stato il primo tentativo del settore di affrontare seriamente il problema della sicurezza di chi va in bicicletta. L’impegno ha aperto la strada allo sviluppo di un’innovativa tecnologia per il casco di protezione che verrà presentata al Ces 2015.

Utilizzando una popolare app per smartphone dedicata a chi va in bicicletta, come Strava, la posizione del ciclista può essere condivisa con l’automobile e viceversa, tramite il cloud Volvo. Se viene calcolata la possibilità di una collisione imminente, entrambi gli utenti della strada verranno avvertiti, così da essere messi in condizione di compiere le azioni necessarie per evitare un potenziale incidente. Il conducente di una Volvo verrà avvisato della presenza di un ciclista nei pressi dell’auto tramite un segnale visualizzato sul display ad altezza occhi, persino se il ciclista si trova in un punto cieco, ad esempio dietro una curva o dietro un altro veicolo, o se è scarsamente visibile, quando è buio. Il ciclista verrà a sua volta avvisato per mezzo dell’accensione di una spia luminosa montata sul casco.

Dalla primavera del 2013 tutte le nuove Volvo sono dotate di sistema di frenata automatica per i ciclisti. Il sistema realizzato da Volvo utilizza un radar e una telecamera per rilevare la presenza di ciclisti e, basandosi su sensori a tecnologia avanzata, è in grado di applicare automaticamente l’intera forza frenante nel caso in cui l’automobile sia in procinto di entrare in collisione con il ciclista.

340_VOLVOBICI2FILEminimizer