Sono tre le novità che Abarth propone in questo 2017: la serie speciale 124 spider Scorpione, la nuova 595 Pista e la serie limitata 695 XSR Yamaha frutto della collaborazione con la Casa motociclistica (dalla cui partnership è nata anche la Yamaha XSR900 Abarth).

695 XSR YAMAHA LIMITED EDITION

170327_Abarth_695XSR_Action_19

Dopo la 595 Yamaha Factory Racing e la 695 biposto Yamaha Factory Racing Edition, ecco la 695 XSR Yamaha Limited Edition, disponibile esclusivamente in livrea Grigio Pista e in tiratura limitata e numerata (695 berlina e 695 cabrio). Questa nuova vettura nasce per celebrare la creazione su due ruote nata dalla collaborazione fra i due marchi, la Yamaha XSR900 Abarth, prima moto frutto della partnership tra i due brand.

La vettura in serie limitata conta su un ampio uso della fibra di carbonio, a testimoniare l’affinità con il cupolino, il parafango anteriore e il coprisella della due ruote Yamaha. La 695 XSR e la Yamaha XSR900 Abarth condividono inoltre un impianto di scarico Akrapovič ultraleggero e l’uso del carbonio non si limita agli esterni ma continua nell’abitacolo, caratterizzato da volante in pelle e Alcantara con mirino e razze in fibra di carbonio.

La 695 XSR Yamaha Limited Edition, ordinale dal mese di aprile, è poi ulteriormente personalizzabile con fascia plancia in carbonio, sedili Sabelt in pelle e Alcantara con guscio retroschienale in carbonio e copripedali, pomello cambio e battitacco sempre in fibra.

Sotto il cofano c’è il motore 1.4 T-Jet con turbina Garrett GT 1.446 con una potenza massima di 165 cv a 5.500 giri e coppia di 230 Nm, in grado, con cambio manuale, di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi e raggiungere una velocità massima di 218 km/h. Con il kit di elaborazione è possibile poi aumentare la potenza a 180 cv e la coppia a 250 Nm, migliorando l’handling attraverso le sospensioni anteriori Koni con valvola FSD (Frequency Selective Damping) e la frenata grazie alle pinze Brembo a quattro pistoncini abbinate ai dischi forati e autoventilanti 305x28mm e pastiglie freno Ferodo HP 1000/1 ad alte prestazioni.

NUOVA 595 PISTA

170327_Abarth_595_Red_Action_04

La nuova versione dell’icona del brand dello Scorpione arricchisce la gamma Abarth 595 rivolgendosi a una clientela giovane e inserendosi tra la 595 145 cv e la 595 Turismo 165 cv. È disponibile sia in versione berlina sia cabrio, in cinque colori di carrozzeria con dettagli a contrasto e con il potente motore 1.4 T-jet da 160 cv e coppia di 230 Nm abbinato di serie al cambio meccanico a 5 marce, ma è disponibile anche il cambio sequenziale robotizzato Abarth con paddles al volante. Di serie i cerchi in lega “Formula” da 17″ nero opaco, con pneumatici 205/45, e i fari fendinebbia.

All’interno, sedili sportivi Abarth in tessuto con regolazione in altezza, a richiesta in pelle nera, quadro strumenti con display a colori TFT da 7″, fascia plancia grigio opaco, climatizzatore, volante sportivo in pelle con mirino. A richiesta, climatizzatore automatico e specchio retrovisore interno elettrocromico.

124 SPIDER SCORPIONE

170327_Abarth_124_Static_06

Sviluppata dalla Squadra Corse Abarth, la 124 spider Scorpione grazie alla sua meccanica raffinata e all’impiego di materiali speciali ha un peso di soli 1.060 kg, per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/cv. Sotto il cofano pulsa un potente motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir da 170 cv e 250 Nm di coppia, per una velocità massima di 232 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi con cambio manuale a sei marce.

Dal momento che il sound è un elemento fondamentale per Abarth, la dotazione di serie comprende lo scarico Record Monza con sistema Dual Mode, che permette di variare il percorso dei gas di scarico in funzione della sua pressione garantendo una erogazione sempre lineare e generando un suono intenso e profondo. Oltre al cambio manuale è disponibile anche il cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse.