Alfa Romeo entra in Altagamma, la Fondazione che riunisce le migliori imprese dell’Alta Industria Culturale e Creativa ambasciatrici dell’eccellenza italiana nel mondo. L’ingresso s’inserisce in una strategia più ampia che ha visto lo scorso novembre Alfredo Altavilla, COO di Fca per la regione Emea, il presidente di Altagamma, Andrea Illy, e il premier Paolo Gentiloni firmare due protocolli d’intesa per la valorizzazione all’estero dei migliori prodotti italiani includendo Alfa Romeo e Maserati.

L’annuncio di Alfa Romeo in Altagamma è arrivato il 4 aprile, allo Spazio Zegna, durante il vernissage “Emozioni Alfa Romeo”, la mostra che celebra con immagini e parole i valori fondanti del brand italiano. Per l’occasione, la location di via Savona 56 è stata personalizzata con gli stilemi del marchio mentre ad accogliere gli ospiti c’erano due esemplari di Stelvio, il primo Suv del marchio (leggi anche la nostra prova in anteprima di Alfa Romeo Stelvio).

Parte integrante della mostra due vetture moderne e una storica: oltre a Stelvio, la pluripremiata Giulia (leggi anche la nostra prova in pista) e la 6C 2500 Super Sport Villa d’Este carozzata Touring del 1949.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.