Cercate la moto dei vostri sogni, vi documentate, valutate, confrontate. Ma poi c’è sempre qualcosa che non vi convince e magari vorreste “costruire” la moto dei vostri sogni. Un’idea tutta italiana sta per cambiare le regole del gioco del mercato delle due ruote. Si chiama bikerlab.com, la prima piattaforma e-commerce completamente dedicata alla personalizzazione delle moto.

Già una decina di brand hanno siglato l’accordo, ancor prima che il marketplace fosse online, ponendo massima fiducia nell’idea di Federico Agnoletto (nella foto), giovane imprenditore veneto di 24 anni figlio di Paola Somma e Francesco Agnoletto, organizzatori del Motor Bike Expo di Verona. Federico è riuscito a raccogliere alcuni tra i nomi più prestigiosi del settore, quali 70’s Helmets, Barracuda, Bottega Bastarda, Ends Cuoio, Holy Freedom, Mass, Rebuffini, Studiofibre, Vity’s Design e molti altri.

“Non esisteva fino ad ora un luogo interamente dedicato agli appassionati dove poter acquistare prodotti per rendere unica la propria moto – ha commentato Federico Agnoletto –. Nella nostra piattaforma ospitiamo solo aziende che propongono prodotti di alta qualità, selezionate per garantire un’esperienza d’acquisto in totale sicurezza, senza correre il rischio di comprare materiale contraffatto, errato o ‘fake’. Vogliamo posizionarci come piattaforma di riferimento sia per chi, come me, ama personalizzare la propria moto, sia per quelle aziende sempre attente alle nuove opportunità e ai nuovi mercati come quello dell’e-commerce, ormai in inarrestabile ascesa anche in Italia”.

I dati lo dimostrano. Secondo uno studio condotto dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano, infatti, si prevede per il 2018 il raggiungimento di 27 miliardi di valore degli acquisti online, con un incremento di oltre 3,6 miliardi rispetto al 2017. Tra i settori in maggiore crescita giocattoli (+48%), arredamento & home living (+44%), food & grocery (+34%), auto e ricambi (+26%). Curiosa anche l’incidenza degli acquisti via smartphone, pari a circa un terzo dell’intero mercato e-commerce.

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".