Cabine VIP per aerei esclusivi, la sfida di Mercedes e Lufthansa

In occasione dell’Ebace 2015, Mercedes e Lufthansa hanno presentato i primi frutti di una collaborazione che ha portato ad un’inedita configurazione degli interni degli aerei che viaggiano su brevi e medie tratte.

Mercedes-Benz Style

Cabine “Vip” con allestimenti mai proposti prima in questo settore. È la sfida che hanno deciso di intraprendere due colossi come Mercedes-Benz e Lufthansa attraverso una partnership che si è concretizzata in occasione dell’Ebace 2015.

Da questa collaborazione è nata una configurazione completamente nuova per aerei che viaggiano su brevi e medie tratte, aerei privati, magari non per tutti ma che spesso si contraddistinguono per uno stile superiore degli interni rispetto ai “classici” aerei di linea.

In pratica le due aziende hanno adottato un approccio comune che prevede l’eliminazione della classica separazione tra soffitto, pareti e pavimenti in favore di un layout a spirale orientato alla massima dinamicità. Nascono così superfici indipendenti in cui posti a sedere e pareti sono caratterizzati da un design veramente unico. La nuova organizzazione degli spazi è inoltre enfatizzata da un sapiente gioco di contrasti di materiali, colori ed illuminazione che rimanda in tutto e per tutto allo stile delle automobili della Casa di Stoccarda.

“Trasferire una filosofia di design improntata ad un accattivante minimalismo alle forme in un aereo ha rappresentato una sfida stimolante. Linee accattivanti e forme essenziali, combinate con soluzioni high-tech, esprimono al meglio il concetto di ricercatezza e lusso moderno che ispira il nuovo corso stilistico della Stella,” Gorden Wagener, responsabile design Daimler AG.

INNOVAZIONE E SPERIMENTAZIONE
Per mezzo di questa parteneship, il concept della cabina rompe nettamente con il passato, ad esempio l’allestimento interno richiama la forma del filamento del Dna, dando vita ad una cabina senza ombra di dubbio moderna ma anche elegante. Pavimento, pareti e soffitto appaiono come fondersi uno dentro l’altro e gli arredi si inseriscono senza soluzione di continuità, forti di un design essenziale che comprende una serie di innovative soluzioni. I finestrini sono rivestiti dai “Black Panels” che sembrano fluttuare come una corona di luce e richiamano senza mezze misurele forme della Classe S.

Grazie alla tecnologia “Magic Sky” di Mercedes-Benz, inoltre, i vetri modificano elettricamente il proprio grado di trasparenza, diventando da scuri a trasparenti e viceversa. Non mancano gli schermi e i touchscreen utilizzati per i sistemi di infotainment integrati nei “Black Panels”.

“Attraverso la collaborazione con Mercedes-Benz Style vogliamo offrire ai nostri clienti più esigenti un allestimento degli interni in grado di soddisfare ogni loro desiderio”, Walter Heerdt, senior vice president Vip & executive jet solutions, Lufthansa Technik AG.

I prossimi mesi risulteranno decisivi per le sorti di questo progetto. Le due aziende valuteranno insieme l’interesse dei clienti sul mercato ”Vip”, oltre a sviluppare ulteriormente i dettagli del progetto complessivo. Quando si dice: volare con la fantasia.