Cambio al vertice di smart: Katrin Adt è il nuovo presidente

In Daimler dal 1999, nel corso degli anni ha ricoperto diversi incarichi manageriali. A lei si deve la nuova cultura manageriale dell’azienda “Leadership 2020”. Prende il posto di Annette Winkler, da gennaio 2019 nel Supervisory Board di Mercedes-Benz South Africa.

Katrin Adt smart

Katrin Adt, 46 anni, dal prossimo settembre sarà il nuovo presidente di smart. In Daimler dal 1999, la Adt ha ricoperto diversi incarichi manageriali nel settore vendite fino al 2013. Tra le altre cose, è stata responsabile della gestione delle vendite a livello mondiale di smart e, in qualità di chief executive officer dell’organizzazione di vendita lussemburghese, responsabile delle funzioni di vendita, retail e assistenza per Mercedes-Benz Cars, Truck e Bus.

La sua passione per la crescita del personale ha portato Adt in una delle più grandi società di consulenza internazionali nel 2013, per tornare poi nel 2014 in Daimler come vicepresidente del dipartimento Risorse Umane, ruolo nel quale ha dato un contributo fondamentale per la nuova cultura manageriale dell’azienda denominata “Leadership 2020”, con la quale Daimler sta rafforzando la propria organizzazione per renderla più agile e innovativa.

“Katrin Adt ha anni di esperienza internazionale – ha commentato Britta Seeger, membro del consiglio di amministrazione di Daimler e responsabile delle vendite di Mercedes-Benz Cars –. Con la sua esperienza in varie posizioni dirigenziali nelle vendite e nel marketing, e nell’iniziativa per la cultura manageriale a livello aziendale Leadership 2020, si orienterà verso un futuro di successo”. La Adt prende il posto di Annette Winkler, 58 anni, che lascerà la sua posizione dopo otto anni per unirsi al Supervisory Board di Mercedes-Benz South Africa dall’1 gennaio 2019.