martedì, agosto 21, 2018
Home Motorsport

Motorsport

Il circuito più anacronistico e affascinante del Mondiale di F1. Così viene spesso definita la celebre pista cittadina di Montecarlo su cui, dal 1929, si disputa il Gp del Principato di Monaco. Un appuntamento imperdibile per appassionati, vip e...
Valentino Rossi ha mantenuto la promessa fatta ai suoi seguaci di Twitter mostrando il chiodo e le viti che erano stati inseriti nella gamba dopo la frattura del Mugello ed estratto nel recente intervento. <<Non sapevo fossero verdi!>>.
La MotoGP è pronta per la settima tappa della stagione, che si apre con la classifica conferenza stampa del giovedì a cui hanno preso parte Maverick Viñales, il vincitore del GP Italia Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Marc Marquez, Danilo...
Dopo la ripresa della McLaren, tocca all’unico altro team rimasto a Jerez per i test pre-stagionali, mostrare un minimo di potenzialità. Il miglior tempo sul circuito spagnolo, infatti, lo ha fatto registrare ieri Kazuki Nakajima (che ha registrato il miglior tempo della settimana) con il suo 1’17”494.
Seconda della stagione e consecutiva. Nessuno gli resiste. In prima fila come a Silverstone de Puniet e Stoner che rimedia il terzo tempo. Le Honda ufficiali deludono.
Lo spagnolo per altri due anni in Yamaha. Suo il miglior crono nelle libere 2 davanti a Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. La Ducati in difficoltà: Stoner quarto e Hayden decimo.
La Mercedes sarebbe sul punto di acquistare la Brawn Gp, scuderia campione del mondo 2009.
Grande gara dello spagnolo della Honda Repsol che all'inizio segue come un ombra la Yamaha di Jorge Lorenzo per effettuare il sorpasso al 13mo giro e volare verso la vittoria che gli fa recuperare altri 3 punti sul rivale nella corsa al titolo. Sul podio anche Alvaro Bautista. Dovizioso quarto, Stoner quinto, Bradl sesto, Rossi settimo.
Nico Rosberg ha lanciato il guanto di sfida. Lewis Hamilton lo ha raccolto spavaldo. Tra i due compagni di squadra è già guerra dichiarata. Lewis punta al terzo titolo come Magic Senna, Nico al primo che l’anno scorso gli...
Deve ancora venire al mondo eppure David Coulthard ha già le idee chiare sul futuro di suo figlio: nono solo, e verrebbe di dire ovviamente, la F1, ma un regalo da sogno per il suo ventesimo compleanno, ovvero un contratto con la Ferrari!
X