mercoledì, luglio 18, 2018

Mercato

Grazie alla forte domanda per l'Impreza, la produzione fa segnare per il sedicesimo mese consecutivo un trend positivo stabilendo un record storico per il mese di gennaio. La produzione all'estero è invece scesa su base annua per il 5° mese consecutivo.
110.891 veicoli venduti pari ad un incremento del 7,4%. Più di un milioni di veicoli nei primi otto mesi +8% rispetto ai primi otto mesi dello scorso anno. Bmw +7,8%, Mini +5,2%.
Chi entra e chi esce
Più 13% nel primo trimestre 2011, previsioni superate con 233.336 Toyota e Lexus vendute e quota di mercato salita al 4.71%. Ottimi risultati ottenuti dalle due ultime novità Toyota Verso-S e Lexus CT 200h. I veicoli full hybrid rappresentano l’11% delle vendite totali. NISSAN A marzo la migliore quota di sempre (607mila vendite nell'anno fiscale 2010).
Del Torchio di Ducati: “Chiuderemo il 2009 in maniera dignitosa, ma non sarà un anno di crescita. C'erano tutte le premesse, ma non lo sarà per condizioni esterne”.
Vendute in Usa a dicembre 152.367 unità, con un aumento del 10% rispetto alle 138.019 dello stesso mese nel 2011. Chrysler (+6%), Dodge (+26%), Ram Truck (+16%) e Fiat (+59%) hanno tutti incrementato le vendite. Solo Jeep ha segno negativo (-9%).
Marzo migliore mese di sempre per la Casa ceca: 95.200 unità, +12,1%. 242.700 auto consegnate nei primi tre mesi dell’anno. La quota mondiale sale a quasi l’1,5%. Aree come Cina e India hanno fatto segnare ottime performance; in Russia, nell’Europa Orientale e in alcuni regioni dell’Europa Occidentale una crescita a doppia cifra nonostante l'incertezza economica.
Ancora un dato positivo dal mercato dell'auto dell'Unione Europea. Dai dati diffusi oggi dall'Acea risulta che a febbraio le immatricolazioni sono state 861.058, con una crescita dell'8%. In Italia la crescita è dell'8,6%. Negativa la sola Francia.
Grazie ai mercati europei orientati più favorevolmente e ai successi dei nuovi modelli, le immatricolazioni progrediscono (636.239 unità). La quota di mercato in Europa guadagna 0,8 punti. La cifra d’affari si attesta nel 1° trimestre 2014 a 8.257 milioni.
La naked Suzuki GSR600, continua ad essere oggetto di una interessante campagna finanziaria realizzata in collaborazione con Findomestic.
X