Crash test Euro NCAP: 5 stelle a Ford Focus, Volvo XC40 e nuova Bmw X4 [VIDEO]

Punteggio massimo per nuova Ford Focus, Volvo XC40 e nuova Bmw X4 nella seconda serie di test Euro NCAP 2018, da quest’anno con importanti novità nei protocolli di valutazione: test del freno automatico di emergenza (AEB) in caso di collisione tra auto e ciclista.

Per la nuova Focus buona protezione degli adulti a bordo,con minime criticità al torace negli urti frontali; male, invece, quella del collo dei passeggeri dei sedili anteriori in caso di tamponamento. Massimo punteggio nella protezione dei bambini a bordo (facile l’installazione di tutte le tipologie di sistemi di ritenuta). Buona e adeguata la protezione per i pedoni, anche grazie alle prestazioni del sistema Aeb, così come il livello di dotazione dei sistemi di assistenza alla guida (Seat Bealt Reminder, Speed  Assistance, Lane Support e Autonomous Emergency Braking).

Ottimi risultati anche per la Volvo XC40 (qui la nostra prova su strada), tra le prime 5 auto degli ultimi 3 anni per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti. Solo la protezione del torace è marginale in caso di scontro frontale. Massimo punteggio invece nello scontro laterale contro il palo, buona la protezione dei bambini a bordo (con predisposizione all’uso di tutte le tipologie di sistemi di ritenuta), adeguata la protezione del pedone tranne la testa (urto sui montanti del parabrezza) e del bacino (urto con alcune aree del cofano). Ottima la protezione delle gambe del pedone nell’urto con il paraurti, elevato sia il livello di equipaggiamento sia le prestazioni dei sistemi Adas disponibili (solo qualche defaillance nel riconoscimento del pedone di notte e del ciclista).

Per la nuova Bmw X4, trattandosi della stessa base meccanica e degli stessi allestimenti della X3, si possono utilizzare come riferimento proprio i risultati della X3 di novembre scorso. La loro validità è stata verificata con test aggiuntivi, che hanno fatto conquistare alla nuova X4 le 5 stelle con eccellenze nella protezione al colpo della frusta e nello scontro contro barriera laterale. Massimo punteggio del freno automatico di emergenza alle basse velocità e buona la protezione del pedone per la presenza del cofano attivo. Qualche criticità solo a livello di torace del passeggero posteriore (nello scontro contro la barriera), per il conducente nel test del palo e per il collo dei bambini nel caso di impatto frontale. Completa ed efficiente la dotazione di Adas.