Da 0 a 100 km/h in 1”73. È la Peugeot Vision Gran Turismo

Con un rapporto peso-potenza di 1:1, ossia 875 kg per 875 cv, Peugeot propone a due milioni di giocatori di Gran Turismo 6 di pilotare questa fantastica supercar dal prossimo aggiornamento del videogame. E per una supercar virtuale, c’è una 208 reale campione di consumi: 2 l/100km.

Da 0 a 100 km/h in 1”73. È la Peugeot Vision Gran Turismo

I designer del Leone e gli ingegneri Peugeot Sport hanno creato un’eccezionale supercar che racchiude i principi fondamentali di una vettura di endurance ultra-prestazionale. Ma è solo una vettura digitale. Parliamo infatti della Vision Gran Turismo, creata per festeggiare il 15° anniversario del mitico videogioco per PlayStation creato da Kazunori Yamauchi.

Al primo sguardo, la Vision Gran Turismo colpisce per la sua silhouette monolitica progettata per fendere l’aria, alta solo 1,04 metri e per la quasi totale assenza di elementi aerodinamici. Subito dietro al pilota, in posizione centrale-posteriore, il V6 turbo 3.2 trasmette i suoi 875 cv alle 4 ruote motrici da 22’’ anteriori e da 23’’ posteriori attraverso il cambio meccanico a 6 marce.

Insieme al peso ridotto di soli 875 kg e alla ripartizione ideale delle masse, lo sterzo dalla pronta risposta rende questa vettura l’ideale per affrontare le sfide di Gran Turismo, complice anche la sua fenomenale accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 1,73 secondi ottenuto grazie al rapporto peso potenza di 1 kg/cv. Le decelerazioni sono altrettanto fenomenali, grazie ai 4 dischi ventilati Brembo in carbonio di 380 mm di diametro sull’anteriore e di 337 mm sul posteriore.

I piloti virtuali potranno guidare la Peugeot Vision Gran Turismo in almeno 40 circuiti e in 107 configurazioni dal prossimo aggiornamento gratuito di Gran Turismo 6.

peugeot 208 record consumi diesel

E per una supercar virtuale, c’è una “supercar” reale, ma di diverso tipo. La nuova Peugeot 208, rigorosamente di serie, nella versione 1.6 BlueHDi 100 S&S ha infatti stabilito il nuovo record dei consumi sulla lunga distanza omologato dall’Utac, percorrendo 2.152 km con soli 43 litri di diesel, pari a un consumo medio di carburante di 2,0 l/100 km.

Il test è stato realizzato a fine aprile sul circuito di prove di Peugeot, a Belchamp in Francia, sotto il controllo dell’ente di omologazione francese Utac (Unione Tecnica dell’Automobile, del Motociclo e del Ciclo).