Arriverà anche a Milano, nella primavera del 2018, l’unico servizio di scooter sharing attivo in Italia con mezzi ad alimentazione tradizionale. Dopo il successo riscosso a Roma, dove ha debuttato 10 mesi fa, Yamaha porterà infatti nella città meneghina il suo servizio Zig Zag Scooter Sharing con il modello Yamaha Tricity.

Il servizio, con un pubblico ampio costituito anche da chi per la prima volta è salito in sella a uno scooter, premia ogni mese i clienti migliori: ai primi 30 utenti viene regalato un noleggio con 30 minuti gratis, da spendere in qualsiasi momento. Per luglio, invece, partirà già a Roma un contest che vedrà in palio crediti per l’utilizzo, ovvero più noleggi si fanno più crediti si accumulano, e più minuti di servizio si vincono.

Sempre a Roma, Zig Zag Scooter Sharing ha stretto in questi mesi anche diverse collaborazioni con i principali poli universitari: gli studenti di Uniroma3 e LUMSA, ad esempio, hanno diritto a uno sconto del 30% sulla tariffa standard.

Per utilizzare il servizio basta essere in possesso di patente A o B, scaricare l’app (Android e iOS), registrarsi, prenotare lo scooter più vicino alla propria posizione e dopo averlo raggiunto inserire un PIN che sblocca la sella, sotto la quale si trovano due caschi e i sottocasco igienici monouso.