Negli ultimi anni lo stile café racer ha letteralmente invaso il mondo del motociclismo. Adesso anche quello delle quattro ruote. Ispirata al lavoro di preparatori come Shinya Kimura, al concetto di wabi sabi (raffinatezza minimal) ed eventi come Wheels and Waves, DS propone l’edizione limitata DS 3 Café Racer, frutto della collaborazione con BMD Design che ha creato le decorazioni.

Il principale elemento della DS 3 Café Racer è senza dubbio il tetto, in un tinta vintage su cui è stata applicata a mano un’opera esclusiva, sottile riferimento a DS e al movimento café racer. I badge su cofano e portiere, le decorazioni sul portellone posteriore e sulla “pinna di squalo”, abbinati all’adesivo del tetto, sottolineano la personalizzazione di questa edizione limitata. L’immersione nell’universo café racer prosegue nell’abitacolo, con la plancia nella stessa tinta e decorata artigianalmente con tecnica pad printing, abbinata alla decorazione del tetto.

La DS 3 Café Racer è disponibile al prezzo di 23.700 euro per il motore PureTech 110 cv, 24.700 euro per il PureTech 130 cv e 25.850 euro per il BlueHDi 100 cv. Tutti i motori sono abbinati al cambio manuale. Per essere sempre connessi, la DS 3 Café Racer propone la funzione Mirror Screen con Apple CarPlay o MirrorLink.