Il duello Ferrari-Mercedes continua sul circuito del Gran Premio del Canada. Nel pomeriggio di Montréal, Kimi Raikkonen continua il suo momento positivo segnando la miglior prestazione assoluta della giornata, a soli sette decimi dal record della pista di Ralf Schumacher. Il finlandese è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1’13”, fermando il cronometro sull’1’12”935 nella sua simulazione di qualifica con gomme ultra soft.

Al secondo posto si è piazzato un reattivo Lewis Hamilton, dominatore della prima sessione di prove, ma comunque staccato di oltre due decimi da Iceman. Il tre volte campione del mondo è stato l’ultimo dei “magnifici quattro” a effettuare il suo giro veloce, facendo segnare il record assoluto nell’ultimo settore del circuito.

Nella sessione del mattino sono da segnalare i problemi di Daniel Ricciardo, costretto ai box per buona parte delle FP1 a causa del malfunzionamento delle batterie, e la sfortuna degli spagnoli: Carlos Sainz è stato costretto a parcheggiare la sua Toro Rosso dopo pochi metri per un problema idraulico a inizio sessione, mentre Fernando Alonso ha dovuto fermare la sua McLaren al tornantino per un problema al cambio, ricevendo comunque l’ovazione del pubblico sulle tribune. Fernando sembrava decisamente – e giustamente – nervoso mentre scendeva dalla macchina. Non dimentichiamo le sue dichiarazioni nella conferenza stampa di apertura del weekend.

I tempi delle libere 1
I tempi delle libere 2

1497040311463