Adesso è ufficiale: Charles Leclerc approderà in Ferrari per affiancare Sebastian Vettel a partire dalla prossima stagione. Il pilota monegasco prenderà il posto di Kimi Raikkonen, che chiude il suo secondo ciclo con la Rossa dopo cinque anni dal suo ritorno nel 2014.Un vero e proprio scambio di sedili, visto che Kimi tornerà in Sauber dopo 18 anni dalla sua prima esperienza in F1 nel 2001. L’annuncio da parte dello stesso Iceman sul suo profilo Instagram.

“Essere al volante di una Ferrari nel prossimo campionato del mondo è un sogno che si avvera – il commento di Leclerc –. Sono estremamente grato alla Ferrari per la grande opportunità che mi sta regalando, ma voglio ringraziare anche Nicolas Todt per essere al mio fianco dal 2011 e la mia famiglia per avermi sostenuto da sempre nella mia carriera. Un grazie speciale va a due persone che non ci sono più, a mio padre e a Jules (Bianchi, ndr), fondamentali per la mia crescita e che non dimenticherò mai. Lavorerò duramente per non deludervi. Prima, però, c’è una stagione per finire con una squadra incredibile che mi ha dato l’opportunità di combattere e mostrare il mio potenziale”.

Nato a Montecarlo il 16 ottobre 1997, Charles Leclerc è il primo talento della Ferrari Drivers Academy ad approdare a Maranello in veste di pilota ufficiale. Ha iniziato la sua carriera nei kart nel 2005, vincendo campionato PACA francese nello stesso anno, nel 2006 e nel 2008. Nel 2009 divenne campione cadetto francese, prima di spostarsi nella classe KF3 nel 2010, dove vinse la Junior Monaco Kart Cup. Ha continuato a correre in KF3 nel 2011, anno in cui vinse la coppa del mondo CIK-FIA KF3, il trofeo Academy CIK-FIA e i Master dell’ERDF Junior Kart.

Nel 2014 il passaggio alle monoposto, nella Formula Renault 2.0 Alps per la scuderia britannica Fortec Motorsports. Nel 2015 approda nel campionato europeo di Formula 3 con il team Van Amersfoort Racing, centrando il primo successo già nel weekend inaugurale di Silverstone e chiudendo la stagione con il quarto posto assoluto e quattro successi. Nel 2016 viene scelto dalla Ferrari Driver Academy e da lì inizia la sua ascesa verso la Formula 1, grazie ai successi da rookie in GP3 Series con ART Grand Prix nello stesso anno e in Formula 2 con Prema. Quest’anno il debutto in Formula 1 con la Alfa Romeo Sauber dopo aver svolto, nei due anni precedenti, diverse sessioni di test per la scuderia elvetica, Ferrari e Haas.