E anche l’ultimo tassello va al suo posto. Lance Stroll sarà un pilota della Force India, un’ufficialità che conclude la line-up 2019 della Formula 1. Il canadese, com’era già nell’aria da tempo, entra dunque a far parte del team che vede il padre Lawrence come uno dei maggiori azionisti.

Stroll, dopo due anni in Williams, fa un salto di qualità importante su una vettura sicuramente più performante di quella di Grove, dove poter finalmente capire il suo reale valore. Il canadese ha già guidato la Force India nei due giorni di test di Abu Dhabi e affiancherà Sergio Perez.