A pochi giorni dalla presentazione ufficiale della nuova monoposto, in casa McLaren arriva una sorpresa: Jost Capito lascia pochi mesi dopo la sua investitura a CEO della casa di Woking (in precedenza era capo della Volkswagen Motorsport). E così, dopo aver scaricato Ron Dennis nell’ultima parte della stagione scorsa, arriva Zack Brown come nuovo direttore esecutivo McLaren.

Pare che l’abbandono di Capito sia consensuale, ma pone comunque qualche dubbio che va ad aggiungersi ad altri grandi interrogativi sul futuro della Formula 1 post Ecclestone. L’impressione è che si vada verso uno scacchiere finanziario che prenderà il posto del challenge sportivo vero e proprio.

È probabile che questa sia una stagione di transizione, ma il fatto che Liberty Media abbia messo tre uomini ad esplicare le mansioni che prima venivano svolte dal solo Bernie Ecclestone porta inevitabilmente a pensare che un po’ di incertezza regni nell’ambiente e anche queste sorprese ne sono testimonianza.