La McLaren non ha intenzione di terminare la partnership tecnica con la Honda per passare a Bmw. Il team inglese ha così voluto spegnere i rumors che si sono alzati in Spagna negli ultimi giorni in merito al possibile ritorno di Bmw in F1 proprio come fornitore di motori per la McLaren.

Uno scenario che avrebbe comportato la rottura dell’accordo pluriennale in essere fra la scuderia di Woking e i giapponesi della Honda.

“La relazione di lunga durata e la stretta partnership fra McLaren e Honda rimane assolutamente intaccata dal recente accordo che abbiamo stretto per lo sviluppo della tecnologia di nuova generazione che verrà usata sulle nostre macchine stradali – ha dichiarato un portavoce della McLaren -. Honda e McLaren sono unite nel voler migliorare assieme e tornare a essere competitivi assieme in F1 resta il nostro primo obiettivo”.