Il tre volte campione del mondo di Formula 1 Niki Lauda è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Akh di Vienna. È quanto ha reso noto la stessa clinica universitaria, dove il 69enne Lauda è stato sottoposto a un trapianto di polmoni. L’intervento è stato eseguito con successo da Walter Klepetko, capo del dipartimento di chirurgia toracica, e da Konrad Hötzenecker. “Chiediamo rispetto per la privacy della famiglia Lauda – si legge nel breve comunicato dell’ospedale –, per questo motivo non ci sarà uno statement ufficiale”.

L’ex ferrarista e attuale presidente onorario della scuderia Mercedes ha alle spalle già due trapianti di reni. Da alcune settimane era in ospedale dopo aver interrotto le vacanze con la famiglia a Ibiza. Lauda, infatti, non ha assistito alle ultime due gare di Formula 1 in Germania e in Ungheria. Secondo quanto riferisce il quotidiano viennese Oesterreich, durante il soggiorno a Ibizia avrebbe sottovalutato i sintomi di un’influenza e con il peggiorare delle condizioni è subito rientrato in patria. Dopo alcuni giorni in rianimazione le condizioni sembravano migliorare, ma la situazione è precipitata ed è stato sottoposto al delicato intervento di trapianto di polmoni. Le sue condizioni sono ora molto delicate.