Era facile prevederlo, ma ora c’è la conferma ufficiale. Antonio Giovinazzi correrà nuovamente con i colori della Sauber anche nel Gran Premio della Cina, che si svolgerà questo fine settimana sul circuito di Shanghai.

A dare la notizia è il team, con un comunicato di presentazione alla prossima gara, attraverso le parole di Pascal Wehrlein che ha fatto intendere che sarà il pilota di Martina Franca a sedersi sulla sua vettura anche per il secondo round stagionale.

“Per me l’importante è potermi allenare intensamente per assicurare il 100% della mia performance il prima possibile – le parole di Wehrlein rilasciate attraverso il comunicato della Sauber -. Solo allora potrò ritenermi ben preparato per disputare il mio primo weekend con il team. Sperano che questo possa essere quello in Bahrain; nel caso non lo fosse, allora prenderò il tempo che mi servirà fino alla Russia per assicurarmi di essere completamente pronto”.

A differenza di quanto detto nei giorni passati, ovvero che il tedesco avrebbe preso parte alle FP1 e solo dopo si sarebbe deciso se mandare in pista Giovinazzi o meno, con il comunicato ufficiale si conferma che l’italiano scenderà in pista fin dalle prime libere.